Premier League, calciomercato: Aston Villa scatenato; cominciano a muoversi anche Chelsea ed Everton

Con il calciomercato inaugurato da ormai una settimana, andiamo a vedere quali sono i principali rumours e i primi colpi in Premier League

Embed from Getty Images

Con la finestra di calciomercato estivo che ha ufficialmente preso il via la scorsa settimana, i club di Premier League stanno cominciano a muovere i primi passi verso la costruzione delle rose che li rappresenteranno nella stagione 2024-25. La squadra più attiva, per ora, è l’Aston Villa di Unai Emery che, con ampi movimenti, sta cercando di allestire una rosa all’altezza della Champions League.

Anche il Chelsea, vera regina del mercato inglese degli ultimi anni, sta prendendo contatti con diverse realtà e diversi giocatori per fornire ad Enzo Maresca una rosa degna di vestire il blu di Stamford Bridge. A proposito di blu, nonostante le incertezze economico-societarie, anche l’Everton ha cominciato a muovere i primi passi in sede di trasferimenti. Andiamo a vedere insieme quali sono i cinque nomi più caldi di questa settimana di calciomercato in Premier League.

Premier League, calciomercato: Ian Maatsen, dal Chelsea all’Aston Villa

Stando al noto insider di calciomercato Fabrizio Romano, sebbene non sia ancora ufficiale, la trattativa per portare Ian Maatsen dal Chelsea all’Aston Villa sarebbe ormai in dirittura d’arrivo. I Villans, infatti, avrebbero messo sul piatto 35 milioni di sterline per assicurarsi le prestazioni del laterale olandese che, nella scorsa stagione, è arrivato fino alla finale di Champions League con la maglia del Borussia Dortmund.

Cresciuto nelle giovanili di Feyenoord, Sparta Rotterdam e PSV prima, e Chelsea poi, Maatsen ha giocato soltanto 12 partite in carriera con la maglia dei Blues, venendo spesso mandato in prestito. In particolare, sono state le parentesi con Coventry City, Burnley e col già citato Borussia Dortmund che lo hanno messo in grande risalto.

Dotato di un’ottima corsa e una spiccata proposizione offensiva, il classe 2002 è stato individuato da Unai Emery come profilo ideale per rendere competitiva la corsia mancina del suo Aston Villa. Dovesse arrivare a Villa Park, verosimilmente, l’olandese andrebbe a prendere il posto ad uno tra Lucas Digne ed Alex Moreno.

Gli intrecci tra Premier League e Serie A: la grande trattativa tra Juventus ed Aston Villa

Detto di Maatsen, l’Aston Villa sta lavorando alacremente anche a centrocampo. I Villans, dopo aver ufficializzato il ritorno in claret and blue di Ross Barkley, starebbero infatti per completare un altro doppio colpo. Dalla trattativa che porterebbe Douglas Luiz in Serie A, e precisamente alla Juventus, il club di Birmingham starebbe puntando a due contropartite tecniche e ad un incasso di circa 25 milioni di sterline.

Nei primi giorni di calciomercato, infatti, il club di Villa Park avrebbe chiesto la cessione a titolo definitivo di Samuel Iling Jr e Weston McKennie, profili di cui anche la Juventus avrebbe voluto alleggerirsi. Dopo il rifiuto del centrocampista americano e il conseguente stallo, i due club sembrano essere vicini ad una nuova intesa che prevederebbe l’arrivo a Birmingham dell’argentino Enzo Barrenechea.

L’Aston Villa aveva provato a chiedere informazioni anche per un altro argentino di proprietà della Juventus, Matias Soulé, ma a questo punto l’ex Frosinone dovrebbe rimanere fuori dalla trattativa. Ad ogni modo, le parti sono vicine e la trattativa continua, con la Juventus che spera di portare a Vinovo la nuova stella del suo centrocampo e il Villa convinto nel ripartire da una coppia giovane e di prospettiva.

Premier League, calciomercato: Tim Iroegbunam, dall’Aston Villa all’Everton

Visti i tanti arrivi in programma, c’è anche chi sta per salutare Villa Park. Si tratta del centrocampista classe 2003 Tim Iroegbunam, prodotto del vivaio dei Villans e prossimo al vestire il royal blue dell’Everton. La mezzala di origini nigeriane, infatti, dopo aver raccolto le sue prime presenze in Premier League nella stagione appena conclusa sarebbe prossimo a diventare il primo acquisto dell’era Friedkin dalle parti di Liverpool.

Sempre secondo le fonti inglesi, i due club si sarebbero accordati sulla base di una cessione a titolo definitivo, per un totale di circa 9 milioni di sterline e nella giornata di oggi (giovedì, ndr) il ragazzo dovrebbe essere impegnato nelle visite mediche di rito. La collaborazione tra le parti però, almeno in sede di calciomercato, non dovrebbe limitarsi a questa trattativa.

Da quanto hanno raccolto i colleghi di Sky Sports UK, infatti, il Villa avrebbe chiesto informazioni su un altro giovane, questa volta prodotto del vivaio dell’Everton: Lewis Dobbin. Per l’esterno d’attacco, anche lui classe 2003 come Iroegbunam, il percorso potrebbe essere quello inverso, dal Merseyside alle Midlands. Nella stagione appena conclusa, Dobbin ha raccolto 12 presenze e un gol in Premier League, con la maglia dei Toffees.

Premier League, calciomercato: il Chelsea contatta il Crystal Palace per Olise

Immancabile, nelle nostre rassegne di calciomercato, è il Chelsea. I Blues di Todd Boehly, infatti, sono stati gli assoluti dominatori delle ultime tre finestre di mercato e anche quest’anno sono partiti decisamente forte. Dopo aver ufficializzato Enzo Maresca come nuovo allenatore, dalle parti di Stamford Bridge si stanno muovendo numerosi fili per far arrivare i soliti giovani talenti brasiliani nell’Academy londinese.

Oltre a questi nomi – e a quello dell’argentino Aaron Anselmino, di proprietà del Boca Juniors – la dirigenza del Chelsea avrebbe però puntato con decisione verso un profilo decisamente importante e già affermato nel mondo della Premier League, quello di Michael Olise. Il formidabile trequartista francese, infatti, avrebbe già ricevuto la corte anche dal Bayern Monaco e dal Newcastle, con il Chelsea comunque convinto di riuscire a portarlo a Stamford Bridge.

Per cautelarsi, il Crystal Palace avrebbe recentemente proposto al ragazzo un adeguamento contrattuale, con tanto di clausola rescissoria attivabile la prossima estate. Insomma, l’interesse nei confronti di Olise è tanto, ma il Chelsea rimane fiducioso: un altro giovane talento in rampa di lancio potrebbe arrivare a Londra.

Premier League, le ufficialità: da Kelly a Tosin, fino ad arrivare a Lallana

Detto dei rumours degli ultimi giorni, il calciomercato di Premier League ha già portato con sé diverse ufficialità. Oltre ai prestiti diventati acquisti a titolo definitivo, come nel caso di Lewis Hall al Newcastle o Taylor Harwood-Bellis al Southampton, le venti squadre del massimo campionato inglese hanno cominciato già a muovere i primi passi verso il futuro.

Tra i grandi nomi che cambiano casacca in Premier League, per ora, troviamo due difensori centrali dal sicuro affidamento. Ad attraversare tutta l’Inghilterra, da sud a nord, per tornare a seguire i dettami di Eddie Howe è Lloyd Kelly che, dopo cinque anni col Bournemouth, dal 1° luglio sarà un nuovo giocatore del Newcastle.

Chi non si sposta da Londra, e precisamente dal quartiere di Fulham, è Tosin Adarabioyo. Il nigeriano, infatti, dopo aver rifiutato il rinnovo di contratto coi Cottagers ha firmato un quadriennale col Chelsea. Sempre a titolo gratuito, ma con uno stile decisamente più romantico, è il ritorno di Adam Lallana al Southampton. Il centrocampista ex Liverpool era svincolato dopo l’avventura col Brighton.

Articoli Correlati

0 0 Voti
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA