lunedì 24 aprile 2017

[LEAGUE TWO] Il Leyton Orient lascia la Football League dopo 112 anni.

La sconfitta contro il Crewe Alexandra ha sancito la retrocessione del Leyton Orient che dopo 112 anni lascia la Football League. 









La dirigenza italiana del Leyton Orient taglia un traguardo fallimentare. Dopo 112 anni di storia, gli O's lasciano la Football League e dalla prossima stagione esordiranno in National League. Decisiva la sconfitta netta contro il Crewe Alexandra.



Il Leyton Orient è certo di finire la stagione all'ultimo posto vista la vittoria del Newport sull'Accrington.
Si chiude così una stagione fallimentare che ha visto succedersi sulla panchina dei neoretrocessi ben cinque allenatori che però non sono stati in grado di evitare l'inevitabile. E pensare che soltanto tre anni fa il Leyton Orient sfiorava la Championship (sconfitta in finale ai rigori). Per uno dei club più antichi d'Inghilterra si tratta del punto più basso della sua storia che lo ha visto calcare i campi della Football League per ben 112 anni. Neanche sul piano societario le cose sembrano andare bene. Francesco Bacchetti, odiato dai tifosi e ritenuto da loro la principale causa del fallimento della squadra, ha tempo fino al 12 giugno per saldare i debiti o vendere: da maggio stipendi ed ingaggi non vengono percepiti e tutti, dipendenti e giocatori, sono molto preoccupati per la situazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->