Premier League, il Wolverhampton ufficializza Jørgen Strand Larsen

Il Wolverhampton continua il proprio ottimo mercato mettendo sotto contratto l'attaccante norvegese Jørgen Strand Larsen: il classe 2000 arriva in prestito con diritto di riscatto dagli spagnoli del Celta Vigo

Embed from Getty Images

Dopo una stagione in cui la vena realizzativa è stata di certo minore rispetto al passato, il Wolverhampton di Gary O’Neil vuole rilanciarsi nella Premier League 2024-25. Per farlo, i Wolves si affideranno alle reti dell’attaccante norvegese classe 2000, Jørgen Strand Larsen, in arrivo dal Celta Vigo con cui ha fatto benissimo nella stagione appena conclusa.

Il 24enne cresciuto nel vivaio del Sarpsborg – che nel 2017-18 lo prestò anche al Milan Primavera, ndr – possiede le tipiche caratteristiche del “nove” di grande peso ma, nonostante questo, è stato spesso utilizzato anche come esterno d’attacco. Nell’ultima annata, però, ha vestito i panni della punta centrale, portando a casa l’invidiabile bottino di 13 reti in Liga. I suoi centri hanno aiutato il Celta Vigo di Rafa Benitez a raggiungere la salvezza.

Wolverhampton, chi è Jørgen Strand Larsen

Come detto, nel campionato appena concluso il Wolverhampton ha faticato e non poco a trovare la via del gol. I Wolves di Gary O’Neil, infatti, hanno chiuso la Premier League 2023-24 al quint’ultimo posto della classifica per ciò che riguarda le reti segnate, facendo meglio soltanto di Everton e Nottingham Forest per quel che concerne le squadre poi salve a fine stagione.

L’arrivo del forte avanti norvegese, per cui il Wolverhampton ha trovato un accordo sulla base del prestito con diritto di riscatto, dovrebbe aiutare gli oro-neri a migliorare le loro statistiche offensive le quali, lo scorso anno, sono dipese in gran parte dalla vena realizzativa di Matheus Cunha e Hwang Hee-Chan – 24 gol in due, quasi il 50% del totale della squadra, ndr.

Cresciuto nel vivaio del Sarpsborg, Strand Larsen ha speso i primi anni della sua carriera in Eliteserien, proprio con la maglia dei biancoblu, prima di trasferirsi in Olanda, al Groningen con cui si è messo veramente in mostra, anche davanti agli occhi delle big europee. Sono state infatti le sue reti con i biancoverdi olandesi a valergli la chiamata prima della sua nazionale e poi del Celta Vigo con cui, l’anno scorso, ha vissuto una delle migliori stagioni della sua giovane carriera.

Premier League, le prime parole di Strand Larsen come nuovo giocatore dei Wolves

Intervistato ai microfoni del club, l’avanti norvegese ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da nuovo giocatore del Wolverhampton: “è uno dei giorni più belli della mia vita – ammette – ho sempre sognato di poter giocare in un campionato come la Premier League. La seguo da tempo, sia come appassionato che come atleta, e per questo ho sempre pensato che, per poter giocare qui, avrei dovuto aspettare il momento giusto. Credo che questo momento sia arrivato e non vedo l’ora di cominciare“.

Sono un giocatore abbastanza alto, ma non faccio del fisico la mia unica arma. Riesco a difendere bene la palla spalle alla porta, ma credo di avere buone qualità anche negli spazi. Ad ogni modo la cosa più importante, e che mi piace più fare, è mettermi al servizio della squadra, dando sempre il 100%. Dovessi perdere tre denti durante una gara per il bene della squadra, lo farei“.

Sul suo arrivo ai Wolves, infine, Strand Larsen aggiunge: “ad essere onesto, i contatti col club duravano già da un po’. Ho molto apprezzato il desiderio dei dirigenti di avermi in squadra, quindi sono molto ottimista a riguardo della mia esperienza qui. Fin dai primi secondi dopo il mio arrivo mi sono sentito ben voluto, quindi credo proprio di aver compiuto la scelta giusta“.

Grazie ad un attacco ulteriormente rafforzato e all’arrivo di giocatori giovani e dinamici come Rodrigo Gomes, Pedro Lima e Tommy Doyle – riscattato dal Manchester City dopo il prestito dello scorso anno, ndr – il Wolverhampton cercherà dunque di migliorare il quattordicesimo posto raggiunto nel campionato di Premier League appena concluso.

Articoli Correlati

0 0 Voti
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA