giovedì 1 dicembre 2016

[EFL CUP 2016/2017] Quarti di finale, Arsenal eliminato dal Southampton

La sorpresa è arrivata dall'Emirates dove il Southampton ha eliminato l'Arsenal. Nessuna sorpresa, invece, negli altri tre incontri: 4-1 per il Manchester United contro il West Ham, 2-0 del Livepool sul Leeds, mentre l'Hull City viene portato dal Newcastle ai rigori, ma poi li vince per 3-1.




Woodburn è il più giovane marcatore della storia del Liverpool.

Il Liverpool si è assicurato la semifinale di Coppa di Lega eliminando il Leeds con il risultato di 2-0. La grande sorpresa della serata è stata la rete realizzata da Benjami Woodburn, che è diventato il più giovane marcatore della storia del Liverpool.
Il gallese ha battuto il precedente record di Michael Owen che stava assistendo all'incontro dalla tribuna ad Anfield. Klopp effettua molti cambi nella formazione titolare a causa degli infortuni di Philippe Coutinho, Roberto Firmino, Daniel Sturridge e Adam Lallana. L'attaccante belga Origi porta in vantaggio i Reds al 76'; il raddoppio è realizzato dal giovane Woodburn che, subentrato dalla panchina, chiude l'incontro all'81'. Il Liverpool passa e raggiunge per la diciassettesima volta la semifinale. Un record per questa competizione.

L'
Hull City elimina ai rigori il Newcastle. I Tigers rimangono in 10 all'89' per una follia di Dieumerci Mbokani che rifila una testata a Jamaal Lascelles. Dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul risultato di 0-0, nei supplementari l'ex centrocampista dei Tigers Diame, decisivo nella finale play off contro lo Sheffield Wednsday porta in vantaggio i Magpies al 98', ma dopo un minuto l'Hull pareggia grazie a Snodgrass. Ipnotizzati dal portiere dei Tigers Eldin Jakupovic, il Newcastle di Benitez sbaglia tre tiri dal dischetto con Jonjo Shelvey, Dwight Gayle e Yoan Gouffran che mandano l'Hull City in semifinale.


Doppietta di Zlatan Ibrahimovic per i Red Devils.

Il Manchester United si sbarazza facilmente del West Ham a Old Trafford con un 4-1 finale, grazie alle doppiette di Zlatan Ibrahimovic (2', 93') e Anthony Martial (48', 62'). Gli Hammers erano riusciti a pareggiare con l'ex Red Devils Ashley Fletcher al 35' facilitati dall'errore di David de Gea. José Mourinho non era in panchina a causa della squalifica di un turno ricevuta prima dell'incontro, dopo l'espulsione rimediata domenica in Premier contro il West Ham.

L’Arsenal saluta a sorpresa la competizione per merito del Southampton che espugna l'Emirates per 2-0. Le reti che consentono l’accesso in semifinale ai Saints (non accadeva dal 1987) portano le firme di Clasie al 13' e Bertrand al 38'. Arsène Wenger non ha mai vinto questa competizione durante i suoi 20 anni alla guida dei Gunners.


Prima di tutti i match disputati, le squadre hanno reso omaggio alle vittime della Chapecoense, la squadra brasiliana precipitata a bordo dell'areo diretto in Colombia.


RISULTATI EFL CUP, QUARTI DI FINALE:


Hull City-Newcastle 1-1 (4-2 dopo i calci di rigore)
98' Diame (N), 99' Snodgrass (H)

Liverpool-Leeds 2-0
77' Origi (L), 81' Woodburn (L)

Arsenal-Southampton 0-2
13' Clasie (S), 38' Bertrand (S)

Manchester United-West Ham 4-1
2',92' Ibrahimovic (M), 36' Fletcher (W), 49', 62' Martial (M)


Gli accoppiamenti delle semifinali (andata 10/11 gennaio; ritorno 24/25 gennaio):


Southampton-Liverpool

Manchester United-Hull City

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->