sabato 6 agosto 2016

[NEWS] Di Matteo: “Siamo destinati a tornare in Premier League, è solo questione di tempo”

L'ex tecnico del Chelsea, Roberto Di Matteo, ha definito l'Aston Villa 'una casa da ricostruire' e mostrato grande fiducia nella sua squadra in conferenza.







Roberto Di Matteo riparte dall'Aston Villa e dalla Championship, dopo l'infelice esperienza nel calcio tedesco con lo Schalke 04.

L'ex tecnico del Chelsea, vincitore di una Champions League nel 2012, cercherà di riportare il club di Birmingham nella massima serie inglese.
Il tecnico non si nasconde, sa che la sua formazione insieme al Newcastle è la favorita per la promozione diretta in Premier League e in conferenza afferma:

"L'Aston Villa è una casa che è stata buttata giù. Ora tocca a me ricostruirla, gettando delle basi solide. Ho trovato una società in preda all'agitazione, con giocatori abbattuti. Ma come ho detto dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare, perché senza buone fondamenta non si può avere una casa solida".

La squadra di Birmingham, ha cambiato poco, ma giovedì ha prelevato dal Fulham per 12 milioni di sterline l'attaccante scozzese Ross McCormack. Sono arrivati anche il portiere Gollini dall'Hellas Verona, il centrocampista centrale ex Reading Tshibola e infine l'ex capitano del Bournemouth Elphick.

Roberto Di Matteo, alla vigilia dell'esordio stagione contro lo Sheffield Wednesday, ha impressioni positive:

Penso che alla fine ce la faremo, basta guardare la storia del club, le infrastrutture, l'amore dei tifosi. Siamo destinati a tornare in Premier League, è solo questione di tempo e tocca a noi far sì che sia questo l'anno buono. Con il club ci siamo dati un progetto di due anni per tornare subito nella massima serie”.




Roberto Di Matteo ha parlato anche della possibile cessione alla Fiorentina del centrocampista colombiano Carlos Sanchez:

"Sanchez? C'è l'interesse della Fiorentina. Siamo al corrente di questo, ma al momento non ci sono accordi tra le parti. Il calciatore è un giocatore dell'Aston Villa e tale resterà fino a quando non ci sarà un'intesa tra i due club".




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->