Euro 2024, Jude Bellingham: “Sono consapevole di cosa posso offrire all’Inghilterra”

L'Inghilterra passa ai quarti di finale di Euro 2024 rimontando la slovacchia, protagonista assoluto Jude Bellingham autore di una rete splendida; lo stesso centrocampista alla stampa sottolinea la forza del gruppo che è unito e consapevole delle sue qualità

Embed from Getty Images

Nel post gara contro la Slovacchia valevole per gli ottavi di finale di Euro 2024, per l’Inghilterra parla il protagonista assoluto Jude Bellingham. Ha realizzato una rete splendida e soprattutto decisiva per il passaggio del turno. Nonostante le tante critiche al tecnico Gareth Southgate, l’Inghilterra sta pian piano cercando di sfruttare al meglio le giocate individuali.

Euro 2024, le parole di Bellingham, top player del momento

Alla stampa Jude Bellingham ha dichiarato: “So cosa posso dare nei momenti decisivi. L’ho fatto per il Real Madrid quest’anno, l’ho fatto e lo farò per l’Inghilterra. Se finirà per essere la rete che ci aiuterà a sollevare il trofeo, allora sarà lì come il miglior gol della sua carriera. Ma fino ad allora, vedremo“. 

“Penso che la prestazione sia stata davvero buona fino al loro gol e anche dopo. Abbiamo avuto un controllo della gara di carattere, siamo sempre stati minacciosi sotto porta. Forse ci è mancata la giusta lucidità per creare le grandi occasioni, ma ne abbiamo comunque avute alcune che siamo riusciti a massimizzare. Sarà importante per noi andare avanti”.

“Guardate chi è entrato, abbiamo vinto questa partita insieme. Non sono io, non è Harry Kane, non sono i singoli momenti a cui si guarda indietro. Sono quelli come Ivan Toney, Eberechi Eze, Cole Palmer e potrei nominare tutti gli altri che sono entrati. Bukayo Saka che è andato a fare il terzino sinistro, questo è il sacrificio che fai per una squadra, questa è l’energia che dobbiamo mantenere all’interno della squadra indipendentemente da ciò che sta accadendo all’esterno”.

“È una bella vittoria, siamo passati al turno successivo, quindi siamo molto contenti. È stata dura. Abbiamo dimostrato un carattere enorme ed era importante arrivare alla fine. Cerchi di trovare tutti i diversi limiti perché a questo livello di calcio è così difficile segnare gol. Ogni squadra gioca per difendere e mantenere la porta inviolata, quindi è davvero difficile. Ogni possibilità che hai di massimizzare la situazione, come una rimessa laterale, devi coglierla e noi l’abbiamo fatto”.

Articoli Correlati

5 1 Vota
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA