Chelsea, Enzo Maresca: “Sono molto felice di essere qui, cercherò di far bene”

Il nuovo tecnico del Chelsea, Enzo Maresca concede la prima intervista ufficiale, mostrando tutta la sua felicità di essere parte di una squadra ambiziosa e talentuosa

Il Chelsea rende nota la prima intervista ufficiale del nuovo tecnico proveniente dal Leicester, Enzo Maresca. Il tecnico italiano durante l’intervista è apparso molto tranquillo ed entusiasta di questa nuova avventura, che gli darà lo slancio per imporre le sue qualità con una squadra in cerca di riscatto.

Chelsea, Maresca: un tecnico innovativo con idee chiare

Enzo Maresca ai microfoni ha ammesso: “Sono molto felice ed emozionato di essere al Chelsea. Sarà un’avventura fantastica e non vedo l’ora di iniziare con i giocatori il prima possibile in Premier League. È stata abbastanza impegnativa la prima settimana ed è normale all’inizio. È sempre così. Cerchi di conoscere tutte le persone attorno al campo di allenamento e alcuni dei giocatori che sono già qui. Ma la sensazione è fantastica. Sono molto emozionato. Uno dei motivi per cui sono qui è perché sono convinto che la squadra sia molto brava e piena di talento. La cosa più importante ora è che siamo in grado di creare la giusta alchimia che ci spinge a far bene la prossima stagione”.

“Dico sempre la stessa cosa: se riesci a migliorare i giocatori, allora riesci a migliorare la squadra. Quindi il nostro obiettivo è cercare di migliorarli tutti, giorno dopo giorno. Penso che ogni allenatore abbia la sua idea o il suo stile. Il mio è abbastanza chiaro. L’anno scorso è stato molto buono, ma si è concluso. Un nuovo capitolo sta iniziando ora. Cercherò di far bene”.

“È il punto principale perché quando entri in un club come il Chelsea, sai che è un club che deve vincere. Quindi faremo del nostro meglio per essere lì, per imporci e competere con le squadre che in questo momento stanno vincendo e lottando per vincere titoli: uno dei motivi per cui ho accettato di cogliere questa opportunità. Sono molto orgoglioso di far parte di quel gruppo di italiani che hanno scritto la storia qui. Probabilmente c’è qualcosa di speciale tra il Chelsea come club, come famiglia e gli italiani come tecnici che funziona bene”.

Fonti
Foto credits: Enzo Maresca/ Reddit.com

Articoli Correlati

5 1 Vota
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA