Premier League, 25ª giornata: i Top e i Flop

Nella 25ª giornata di Premier League troviamo il danese Hjolund tra i top, male invece lo Sheffield United che subisce un'altra goleada

Analizziamo chi sono i top e i flop della 25ª giornata di Premier League

Premier League: i Top

  • Rasmus Hjolund: l’ attaccante danese del Manchester United è tra i top della 25ª giornata di Premier League. Decisivo con una doppietta nel match vinto dei red devils sul campo del Luton per 2-1, ancora in rete, da sei partite consecutive, sette reti in sei partite, sembra aver ritrovato il fiuto del gol dopo un inizio opaco in campionato. Si fa trovare sempre pronto sotto porta come un vero rapinatore d’area di rigore. Sta trascinando lo United con gol e prestazioni maiuscole per la squadra. TRASCINATORE
  • Ollie Watkins: Passiamo da un attaccante ad un altro. Insieme al danese troviamo tra i Top anche l’ attaccante dell’ Aston Villa, autore di una doppietta nella vittoria importante dei villans sul campo del Fulham per 2-1. Nominato man of the match, l’attaccante inglese ritrova la via del gol dopo due partite di campionato senza segnare, prima doppietta in questa Premier League per il classe 95. RITROVATO
  • Simon Adingra: il giovane talento attaccante ivoriano classe 2002, è stato autore di una grande partita nella vittoria larga del Brighton sul campo dello Sheffield United per 5-0. Gara sigillata da una bella doppietta personale, quarta rete in campionato per lui, un incubo per la difesa delle blades, non tengono mai il suo passo, bravo anche come finalizzatore. IMPRENDIBILE

Premier League: i Flop

  • Sheffield United: La squadra di Chris Wilder è inserita tra i flop della 25ª giornata di Premier League. Ennesima brutta prestazione in casa contro il Brighton persa malamente 5-0, ed ennesima goleada subita in questo campionato, la quinta con cinque o più reti subite. Dal 13° minuto di gioco in dieci per l’ espulsione di Holgate, non reggono quasi mai il confronto contro la squadra di De Zerbi. Una difesa che prende acqua da tutte le parti con 65 reti subiti in campionato, in 25 partite è un dato che lascia pochissime speranze di salvezza. COLABRODO
  • Kalvin Phillips: Il centrocampista inglese del West Ham acquistato nel mese di gennaio dal Manchester City, al di sotto della sufficienza nel match perso 2-0 in trasferta sul campo del Nottingham Forrest. Autore di un’ingenuità commessa in cinque minuti, con la prima ammonizione presa al 68° e successivamente al 71° minuto con il secondo giallo lascia la squadra in dieci, nel momento che gli hammers provavano a trovare la rete del pareggio. INGENUO
  • Erling Haaland: Non in giornata di grazia l’attaccante norvegese del Manchester City nel pareggio interno contro il Chelsea. Sbaglia un ottima occasione, non è da lui, un colpo di testa ravvicinato su un cross perfetto di De Bruyne, sbaglia tanto ma soprattutto davanti il portiere quando avrebbe dovuto segnare, giornata nera per il bomber. DELUDENTE

Articoli Correlati

0 0 Voti
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA