Euro 2024, Gareth Southgate: “Sono orgoglioso della mia Inghilterra”

Il tecnico Gareth Southgate e Jude Bellingham nel post partita analizzano la vittoria in rimonta contro la Svizzera che ha consentito l'accesso alle semifinali di Euro 2024

Embed from Getty Images

L’Inghilterra è riuscita ancora una volta a evitare l’eliminazione da Euro 2024, grazie alla vittoria ai rigori contro la Svizzera. La squadra di Gareth Southgate, già salvata dallo spettacolare pareggio di Jude Bellingham negli ottavi di finale contro la Slovacchia, si è trovata nuovamente in difficoltà quando Breel Embolo si è insinuato sul secondo palo, portando in vantaggio la Svizzera a soli 15 minuti dalla fine.

Il gol di Saka è la giusta ricompensa per una prestazione da migliore in campo. Ezri Konsa dell’Aston Villa impeccabile in difesa, al posto dello squalificato Marc Guehi. Cole Palmer, Jude Bellingham, Saka e Ivan Toney hanno tutti segnato prima che il sostituto Trent Alexander-Arnold trasformasse il rigore decisivo. Ora testa alla semifinale contro l’Olanda a Dortmund mercoledì alle 21:00.

Euro 2024, Gareth Southgate: “I tornei non consistono solo nel giocare bene”

Gareth Southgate ha dichiarato: “Sono così orgoglioso dei giocatori. Penso che abbiamo giocato bene. Abbiamo dovuto difendere molto bene come squadra. Abbiamo creato loro problemi con il modo in cui abbiamo usato la palla. Bukayo sulla destra per tutta la partita ha trovato il momento giusto per colpire e segnare. Eravamo contenti della prestazione e poi vai in svantaggio e devi mostrare altre caratteristiche. I giocatori hanno mostrato la loro resilienza e carattere e si sono fatti strada nel gioco. Ai supplementari avrebbe potuto vincere l’una o l’altra squadra, ma la nostra compostezza e lucidità hanno prevalso. Ho accettato questo lavoro per provare a migliorare il calcio inglese, per regalarci serate come questa. Non posso negare che quando le cose diventano personali, fa male. Continuiamo a regalare alla gente ricordi fantastici. Continueremo a goderci questo viaggio”.

Jude Bellingham ha dichiarato: “Tutto sommato è probabilmente la nostra migliore prestazione del torneo. Siamo molto orgogliosi di questo. Le cose che non puoi sempre misurare e vedere sono il carattere e la mentalità e lo abbiamo dimostrato di nuovo ai rigori. Faccio pratica come tutti gli altri ragazzi e ho il mio processo. Mi affido alla pratica che faccio. A volte puoi fare un passo avanti e sbagliare. Ora mercoledì abbiamo un match importantissimo contro una squadra molto tecnica come l’Olanda dobbiamo rimanere concentrati”.

Articoli Correlati

0 0 Voti
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA