Everton firma un accordo pluriennale con lo sponsor HPE Aruba Networking

L'Everton ha reso di aver concluso un accordo di sponsorizzazione con HPE Aruba Networking, che si occuperà dell'installazione dell'infrastruttura di rete all'interno del nuovo stadio

In casa Everton si sta vivendo una fase delicata in termini societari. Sembra ormai imminente l’accordo con cui Dan Friedkin diventerà nuovo proprietario. Nel mentre però la dirigenza ha firmato un accordo pluriennale che vedrà HPE Aruba Networking, che metterà a disposizione la propria esperienza nella fornitura infrastrutturale di rete sicura all’interno dello stadio.

Una nuova collaborazione per future e importanti ambizioni

Nel nuovo stadio si sta lavorando intensamente. Attualmente si stanno inserendo nuovi dispositivi come: switch, punti di accesso, software di gestione e sicurezza della rete WI-FI e cablata, nonché servizi di progettazione, gestione e monitoraggio della rete.

HPE Aruba Networking è una filiale di sicurezza della società di Hewlett Packard Enterprise e un fornitore leader di soluzioni di rete di prossima generazione. L’accordo con l’Everton implica che la società fornirà un’infrastruttura di rete completa su tutta l’area del nuovo stadio che avrà 52.888 posti.

Richard Kenyon, diretto commerciale e di comunicazione dell’Everton, ha dichiarato: “Lavorare con HPE Aruba Networking offrirà all’Everton Stadium un’infrastruttura di rete Wi-Fi di prima classe e siamo lieti di averli come fornitore ufficiale. La loro esperienza nel mettere in rete alcuni dei più grandi stadi del Regno Unito, dell’Europa e del Nord America sarà importante per lo sviluppo dell’infrastruttura digitale e del potenziale dell’Everton Stadium”.

Mark Weeks, direttore di Regno Unito e Irlanda HPE Aruba Networking, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di partecipare al progetto per fornire una sede e uno stadio a livello mondiale per l’Everton. Noi di HPE Aruba Networking sappiamo che la tecnologia è un elemento essenziale per di ogni tifoso, dal momento in cui entrano allo stadio, al momento in cui desiderano condividere le proprie emozioni e poterle rendere sempre più emozionanti anche per chi è fuori dallo stadio”.

Fonti
Foto credits: Everton/evertonfc.com

Articoli Correlati

5 1 Vota
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA