League One: il Bolton tiene il passo e batte il Carlisle in trasferta

Il Bolton vince fuori casa contro il Carlisle nella 30ª giornata di League One e mantiene il contatto con il Portsmouth vittorioso in casa del Port Vale

Embed from Getty Images

Con un gol e in assist, è Zac Ashworth l’indiscusso protagonista della 30ª giornata di League One nella vittoria esterna per 4-1, del Bolton Wanderers sul Carlise United. Il difensore centrale in prestito dal West Brom tiene così vive le speranze di promozione diretta per i Trotters.

League One: Carlisle-Bolton, la cronaca

Tutto succede in cinque minuti, tra il 31º e il 36º. Prima il calciatore gallese segna “in proprio” con un gran sinistro che si insacca sull’angolo basso a sinistra, in seguito è ancora Ashworth a mandare in gol Paris Maghoma, centrocampista offensivo in prestito dal Brentford, cresciuto nell’academy del Tottenham, con un tiro che si è rivelato imparabile ma, stavolta, di destro. Il momentaneo 2-1 per il Carlisle è invece opera della 25enne ala Jordan Gibson, ancora di destro. Il tiro scuote la rete nell’angolo basso a sinistra. L’atleta di Birmingham è cresciuto calcisticamente in Scozia nei Rangers Glasgow.

Il match di League One si decide però in pieno recupero. Al 91º segna Dempsey, imitato sei minuti più tardi dal difensore nigeriano Ogbeta. In mixed zone il più felice non può che essere il manager Ian Ewatt: Sono davvero ammirato per questa vittoria. Sapevo che la squadra si sarebbe presto ritrovata. Certo, abbiamo vinto anche martedì, ma non è stato come oggi. Oggi siamo stati davvero noi stessi e, giocando così, diventiamo davvero imbattibili”.

League One: spettacolo tra Wycombe e Fleetwood

Altro match scoppiettante in League One è il 2-2 tra Wycombe e Fleetwood. Tutto sembra filare per il verso giusto per gli ospiti, che chiudono il primo tempo grazie alle rete di Omochere al minuto 14 (poi espulso al 49º) imitato da Stockley al 31º. Gli ospiti dimezzano le distanze, grazie al rigore di McCleary al 62º, ma il verdetto finale è sancito dall’attaccante ivoriano Richard Kone quando corre il minuto 83. Si tratta del primo gol in stagione del ventenne forward nato nella cittadina di Abijan.

Il Bristol Rovers interrompe la striscia negative di quattro partite, imponendosi per 3-1 sull’Oxford United. Apre le danze l’attaccante Chris Martin soltanto omonimo del frontman dei Coldplay. L’attaccante anglo-scozzese è all’undicesimo gol in stagione. Dopo 22 minuti Thomas scuote ancora la rete, con un sinistro appena fuori area, ma al 51º Harris dimezza lo svantaggio, riportando tutto in discussione. Il risultato assume la dimensione definitiva al 77º quando Harris sfrutta un gran tiro di sinistro che si va ad insaccare nell’angolo opposto in basso.

League One: l’Exeter City ferma il Barnsley

Ci voleva l’Exeter City con la vittoria 2-1 fuori casa, ad interrompere l’imbattibilità del Barnsley che è durata la bellezza di 11 gare. A spezzare il sogno dei Tykes, sono stati Altchison al 17º e Cole al 31º. A nulla è valso il gol di de Gevigney sul declinare del match, all’87º minuto. Rocambolesca vittoria esterna (2-3) dello Stevenage sul Wigan. Con questo risultato , il Boro, avanza prepotentemente le proprie pretese di arrivare in zona play-off. Ad inaugurare questa giostra del gol per la squadra di casa dopo appena 5 minuti, è stato l’attaccante irish, Josh Magennish, mentre ad equilibrare il match è l’attaccante Jamie Reid al quarto d’ora del primo tempo.

I Latics hanno quasi le mani sulla partita grazie al 2-1 siglato da Aasgaard al 38º e con questo risultato si chiude anche il primo tempo. Gioia che si rivela effimera. Al 36º del secondo tempo, infatti è il difensore centrale dello Stevenage, nonché capitano Carl Piergianni ad andare in gol di testa Il sigillo sulla contesa è apposto da Nathanael Thompson difensore del Boro con un tiro dai 18 metri. Gioco, partita e incontro. Due gli 0-0 del turno in CambridgeBurton e Lincoln CityPeterborough.

League One: Portsmouth sempre in testa

Il Derby County regola il Cheltenham con uno spettacolare tiro al volo di Collins, a 10 minuti dalla fine della partita. Finisce pari 1-1 tra Blackpool e Charlton Athletic. Veramente fanno tutto i Seasiders, andando prima in vantaggio al 55º con Dembele e con un autogol di Ekpiteta al minuto 69. Il Portsmouth mantiene la testa della classifica di League One vincendo 1-0 in casa del Port Vale con una rete su rigore siglata di Bishop al 88º. Decisione parecchio contestata, tanto da indurre un tifoso ad entrare in campo e ferire l’arbitro Craig Hicks.

I ragazzi di Mousinho riprendono a macinare vittorie. Tra le imprese di giornata, si segnala la affermazione fuori casa dello Shreswbury sul Northampton. 2-0. I due gol sono stati segnati a numeri “invertiti”. Al 57º va in gol la punta nigeriana Daniel Udoh con una conclusione di sinistro appena fuori area che si va ad insaccare nell’angolo basso a sinistra, mentre al 75º Cheyenne Dunkley, attaccante giamaicano con un nome da pellerossa che svetta grazie ad un gran colpo di testa.

Articoli Correlati

0 0 Voti
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA