Championship, il Watford abbraccia Vata, ma saluta Ismael Koné

Anche in casa Watford comincia a muoversi la girandola del calciomercato: gli Hornets salutano dopo due anni Ismael Koné, ma sono pronti ad abbracciare il giovane Rocco Vata

Embed from Getty Images

Dopo un’annata complessa, il Watford prova a ripartire. Gli Hornets, infatti, si apprestano a vivere la loro terza stagione consecutiva in Championship e lo vogliono fare migliorando il risultato del campionato passato, chiuso con un triste 15° posto (peggior piazzamento nella storia del club dal 2009-2010, ndr). Per farlo, dopo aver confermato Tom Cleverley in panchina, si affidano anche al calciomercato.

Nelle ultime ore in particolare, a Vicarage Road si è registrato parecchio traffico, con gli Hornets pronti ad abbracciare un nuovo talento in attacco ma ufficialmente destinati a salutare uno dei pilastri del proprio centrocampo. In arrivo dal Celtic, infatti, è ormai vicinissimo ai gialloneri l’irlandese Rocco Vata, mentre Ismael Koné ha lasciato l’Inghilterra per accasarsi all’Olympique Marsiglia.

Watford, i profili di Rocco Vata e Ismael Koné

I due nomi che hanno infiammato le ultime giornate di mercato in casa Watford sono, come detto, quelli di Rocco Vata e Ismael Koné. I due sono giocatori dai profili completamente diversi, sia per quel che concerne la carriera avuta sin qui, sia per il ruolo ricoperto in campo. Koné, che ha indossato i colori gialloneri nelle ultime due stagioni, è un centrocampista di contenimento, con buone qualità anche in fase offensiva; mentre Vata è una frizzante seconda punta.

Per quel che concerne il centrocampista canadese, attualmente impegnato in Copa America, il Watford non è riuscito ad opporsi alla corte dell’Olympique Marsiglia che, infatti, ha prelevato il nativo di Abdijan con un’operazione da circa 12milioni di euro. Koné chiude dunque la sua esperienza a Vicarage Road con un bottino di 4 gol e 4 assist in 63 gare ufficiali.

Vata, per converso, dovrebbe ormai essere vicinissimo a vestire la casacca degli Hornets. Il classe 2005 irlandese, cresciuto nel vivaio del Celtic, è sicuramente uno di quei profili da tenere sott’occhio grazie alle grandi prestazioni sin qui collezionate con la squadra B dei Bhoys. Nella sua giovanissima carriera, infatti, Vata ha già segnato 21 reti (in 31 gare, ndr) in Lowland League e ha raccolto una decina di presenze, arricchite da un gol in Coppa di Scozia, con la prima squadra.

Il suo arrivo a sud del Vallo di Adriano dovrebbe quindi dare al Watford una nuova sferzata d’energia in vista della prossima stagione di Championship. Difficilmente Vata andrà a fare il titolare, ma di certo gli Hornets sono pronti ad accaparrarsi un talento di cui si parla un gran bene e di cui, in maniera anche sorprendente, il Celtic si sta privando per poco più di 200mila sterline.

Championship, il mercato degli Hornets sin qui

Come detto, quella che si è appena conclusa è stata la peggior stagione negli ultimi 15 anni di storia per il Watford. Un quindicesimo posto nella classifica di Championship, infatti, è un piazzamento che non può rendere contento un club che calcava i campi di Premier League non più tardi di due estati fa. Le difficoltà – in campo e fuori – sono state molteplici, ma sembra che ora gli Hornets vogliano porre qualche rimedio.

In sede di calciomercato, sin qui, le mosse sono state poche con il solo Koné che ha lasciato Vicarage Road per un conguaglio economico. Prima di lui, il Watford aveva congedato anche tre “anziani” della propria rosa – Ashley Fletcher, Ben Hamer e Jake Livermore – tutti arrivati alla naturale scadenza del loro contratto.

Sul fronte degli acquisti, invece, tutto tace, ad eccezione dell’operazione che dovrebbe portare Rocco Vata in giallonero. Con i rientri di Samuel Kalu e Imran Louza dai rispettivi prestiti, il club sembrerebbe intenzionato ad investire parte dei ricavi provenienti dalla cessione di Koné. Stando agli insider di calciomercato, per ora si parla di un possibile interesse per Fodé Ballo-Tourè, laterale di difesa di proprietà del Milan, ma reduce da una stagione – poco soddisfacente – col Fulham.

Articoli Correlati

0 0 Voti
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA