Euro 2024, delusione Scozia: perde con l’Ungheria ed è eliminata

La Scozia perde 0-1 contro l'Ungheria ed esce da Euro 2024: paga un atteggiamento troppo attendista, poche le occasioni create da una squadra che aveva un solo obiettivo, vincere

Embed from Getty Images

La Scozia affronta l’Ungheria nell’ultimo turno del girone A dell’Euro 2024. Una gara importante visto che sarà decisiva per il possibile passaggio del turno. Il risultato sarà condizionato anche da altre combinazioni(leggi qui) di risultati non solo nel proprio girone: nel caso in cui la Scozia dovesse vincere potrebbe passare sia da seconda o in caso anche da terza classificata.

Euro 2024: Scozia-Ungheria, il primo tempo

La Scozia inizia la gara sfruttando il palleggio dalla retroguardia. La prima occasione arriva dai piedi di Bolla con un tentativo da fuori area dove però Gunn respinge con difficoltà. Il primo quarto d’ora di gioco con ritmi abbastanza lenti con la Scozia che cerca di mantenere il possesso palla con l‘Ungheria pronta a rispondere in contropiede. La Scozia che pur avendo il pallino del gioco non riesce ad essere incisiva sotto porta. Troppe imprecisioni dalla zona trequarti campo senza fornire opportunità ad Adams, che cerca in qualche maniera di non dare riferimenti all’Ungheria.

Al 34o Sallai ci prova dalla distanza calciano il pallone con una notevole potenza ma senza precisione spendendo la sfera sul fondo. Al 40o Orban di testa va vicino al gol sugli sviluppi di un calcio di punizione, battuto da Szoboszlai, dove la Scozia ha rischiato tantissimo lasciando troppo libero il difensore. Il primo tempo si chiude con una conclusione di Szoboszlai che lascia a desiderare. Uno 0-0 deludente visto che da entrambe le parti serve a ben poco.

Euro 2024: Scozia-Ungheria, il secondo tempo

L’Ungheria nei primi minuti della ripresa ha un atteggiamento più propositivo. Con Sallai che si conquista una buona occasione nell’area di rigore dove però non calcia bene. Al 52o arriva la prima conclusione per la Scozia della gara, dai piedi di Adams, con una conclusione a giro di potenza con il destro che però si spegne sul fondo. Una Scozia che dopo i primi minuti del secondo tempo troppo timidi sembra abbia acquisito più fiducia sfruttando al meglio gli inserimenti di McGinn.

Al 63o Dardai di testa si rende pericoloso su un ottimo traversone di Bolla sul fronte destro, ma la sfera finisce fuori. Al 73o viene negato un possibile calcio di rigore per l’Ungheria, tramite il var dopo un scontro durissimo tra Gunn e Varga, quest’ultimo uscito in barella dopo qualche minuto di tensione. Steve Clarke con qualche cambio dalla panchina cerca di cambiare qualcosa soprattutto a livello offensivo con più qualità. Schäfer nei minuti finale s’inserisce in area di rigore per poi calciare in portare però senza successo visto la respinta di Gunn. Szoboszlai appena un minuto dopo spreca una ghiotta occasione in area di rigore calciando centralmente. Csoboth colpisce il palo conquistandosi una grandissima occasione dopo un efficace contropiede dell’Ungheria. Hanley al 97o viene murato da Gulácsi dopo un buon tiro in area di rigore. Csoboth all’ultimo minuto realizza la rete in della vittoria e del possibile passaggio del turno. Un contropiede efficace per l’Ungheria. La Scozia perde ed esce dall‘Euro 2024 in maniera sorprendente.

Articoli Correlati

5 2 Voti
Vota questo articolo!
Iscriviti!
Avvisami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi, commenta!x
Privacy Policy Cookie Policy
UKCALCIO

GRATIS
VISUALIZZA