mercoledì 26 ottobre 2016

[CHAMPIONSHIP] Il Wolverhampton esonera Zenga

Fatale la sconfitta per 1-0 al Molineux contro il Leeds ed una serie di risultati negativi che hanno relegato i Wolves a quattro punti dalla zona retrocessione.




 Walter Zenga non è più l'allenatore dei Wolves.

Il Wolverhampton ha esonerato Walter Zenga.

Salta, dunque, la seconda panchina italiana in Championship dopo quella di Roberto Di Matteo all'Aston Villa. Al tecnico italiano è stata fatale la sconfitta per 1-0 al Molineux contro il Leeds. Il Gruppo Fosun International, proprietario del club non ha voluto aspettare oltre e ha deciso subito per il ribaltone tecnico ufficializzando la scelta con un breve comunicato sul suo sito:

"Il Wolverhampton annuncia che gli accordi con Walter Zenga e Stefano Cusin, assistente dell'allenatore, sono terminati. Il club vuole ringraziare e augurare il meglio a Walter e Stefano per il loro lavoro svolto con i Wolves”.

Ingaggiato lo scorso 30 luglio al posto di Kenny Jackett e malgrado i significativi investimenti i Wolves hanno vinto solo quattro incontri su quattordici ed occupano la diciottesima posizione a quattro punti di distanza dalla zona retrocessione. Inoltre, sono stati eliminati nel terzo turno della Coppa di Lega per mano del Newcastle.

Il suo ruolo è stato assegnato temporaneamente a Rob Edwards che sabato affronterà il Blackburn Rovers, una diretta concorrente nella lotta per la salvezza.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->