venerdì 14 ottobre 2016

[CHAMPIONSHIP] Il QPR chiude l'indagine interna nei confronti di Hasselbaink

Il QPR annuncia di aver chiuso l'indagine interna nei confronti del manager Jimmy Floyd Hasselbaink, dopo le accuse ricevute dal Daily Telegraph. Nessun provvedimento è stato preso da parte del club londinese nei suoi confronti.





Jimmy Floyd Hasselbaink, 44 anni, al QPR da un anno.
(foto: www.zimbio.com)

Si è chiusa l'indagine interna al club nei confronti del manager Hasselbaink, 44 anni.

E' stata archiviata dopo due settimane e aver accertato che l'olandese non è coinvolto in nessun scandalo.

Hasselbaink era finito nel mirino del Daily Telegraph con l'accusa di aver avanzato a finti uomini d'affari orientali una richiesta di denaro in cambio di una consulenza a Singapore, per aggirare i regolamenti sulle terze proprietà, proibiti dalla Federazione e che sono costati il posto al ct dell'Inghilterra Sam Allardyce.

Il club londinese afferma sul suo sito che Hasselbaink non ha offerto nessuna consulenza e non esistono prove per attuare provvedimenti nei suoi confronti, nonostante la richiesta fatta pervenire al quotidiano per ottenere alcuni filmati e una trascrizione completa dei dialoghi. Il Telegraph è stato sollecitato anche dal team legale del manager, ma si è sempre rifiutato di consegnare qualsiasi prova.

L'ex attaccante del Chelsea ha sempre negato qualsiasi accusa di illecito e in assenza di prove continuerà ad occupare il suo incarico al Queens Park Rangers con il totale appoggio da parte del Consiglio d'Amministrazione. 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->