venerdì 8 settembre 2017

[PREMIER LEAGUE] Dal 2018 il calciomercato chiuderà prima dell'inizio della stagione.

Una rivoluzione in Premier League. Dal 2018 il calciomercato chiuderà prima dell'inizio della stagione calcistica. Ci si aspetta che anche le altre maggiori leghe europee adotteranno la stessa decisione.








Con 14 voti a favore, la Premier League si è espressa in merito alla proposta di chiudere la sessione di calciomercato prima dell'inizio del campionato. La decisione - a cui si sono opposti Manchester United, Manchester City, Watford, Swansea e Crystal Palace (con Burnley unico astenuto), avrà effetto a partire dalla prossima stagione.



Anche in Italia si è parlato della possibilità di chiudere in anticipo la sessione dei trasferimenti e Giuseppe Marotta, amministratore delegato della Juventus è stato uno dei primi a toccare l'argomento trovando l'appoggio dei rappresentanti dei maggiori club di Serie A e pertanto non è da escludere che anche la Lega Calcio adotterà un provvedimento simile.
Le motivazioni sono le stesse che hanno portato la Premier League a votare compatta a favore della modifica: gli allenatori hanno lamentato il fatto che mettere sotto contratto nuovi giocatori a stagione già iniziata causa instabilità all'interno della squadra e difficoltà nella gestione della preparazione fisica.
Pertanto dalla prossima stagione le porte del calciomercato si chiuderanno alle 17 (ora locale) del giovedì antecedente la prima giornata di campionato. Le società potranno comunque vendere giocatori (a livello europeo il calciomercato chiude il 31 agosto), ma, per la prossima stagione, potranno acquistare solo fino al 9 agosto.
Resta tutto invariato in Football League anche se non è da escludere che i clubs delle tre serie minori possano seguire la scelta della Premier League, ma prima sarà necessario un confronto.
La reazione degli addetti ai lavori è stata positiva: da Wenger (i giocatori sapranno con certezza in quale club giocheranno prima dell'inizio del campionato) a Mourinho (Se non possiamo comprare giocatori, non ne venderemo: di questo saranno consapevoli le altre leghe europee) ed Harry Kane (questa decisione ci permetterà di essere più concentrati), mentre Koeman spera che anche le altre leghe europee prendano la stessa decisione (se siamo i soli in Europa abbiamo comunque un problema, ma è una decisione saggia).

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->