domenica 26 febbraio 2017

[EFL CUP] Il Manchester United trionfa in finale contro il Southampton. La voce dei protagonisti.

Il Manchester United supera un ottimo Southampton grazie al solito Ibrahimovic. In evidenza anche Gabbiadini con una doppietta. Per i Red Devils è il quinto successo in Coppa di Lega.







C'è voluto il solito Ibrahimovic per spezzare il sogno del Southampton che fino all'87° era in corsa per quella che sarebbe stata una vittoria storica e che avrebbe avuto come grande protagonista Gabbiadini, autore di una doppietta e quarto italiano a segnare in una finale di Coppa di Lega dopo Fabrizio Ravanelli, Roberto Di Matteo e Fabio Borini (riportiamo a fine post il video del 2-2). E' la quinta Coppa di Lega nella storia del Manchester United e la quarta personale per Mourinho che così agguanta Sir Alex Ferguson e Brian Clough.



Zlatan Ibrahimovic: "E' una vittoria di squadra ed è per questo che sono venuto in questo club, per vincere ed è quello che sto facendo. Più vinco, più sono soddisfatto. Più invecchi più apprezzi il sapore della vittoria. Ho vinto ovunque e questo credo sia il trentaduesimo trofeo per me e mi sto godendo questa esperienza in Inghilterra".

Jose Mourinho: "In tutta onestà, questa gara l'ha vinta Ibrahimovic, perchè è stato incredibile. In una gara in cui il nostro avversario è stato per larghi tratti migliore di noi, meritando di andare ai supplementari, lui ha fatto la differenza. Mi sento molto emozionato perchè non è facile vincere così tanti titoli e reggere la pressione a cui mi sottopongo. La gara è stata molto complicata e voglio complimentarmi con il Southampton".

Claude Puel: "Siamo rientrati in gara mostrando grande qualità, forse meritavamo di più. Questo è il calcio e congratulazioni al Manchester United e ai suoi giocatori. Gabbiadini ha segnato tre reti inclusa quella annullata [il replay ha mostrato che il goal era regolare, ndr] ed ovviamente siamo delusi. Abbiamo disputato una gara fantastica e spero riusciremo a continuare mantenendo questo livello".

LA RETE DEL MOMENTANEO PAREGGIO DI GABBIADINI (2-2).






Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->