sabato 12 novembre 2016

[CHAMPIONSHIP] QPR ufficiale: Holloway nuovo allenatore

Il QPR ha scelto il tecnico Ian Holloway, dopo l'esonero di Hasselbaink. 




Ian Holloway è tornato al QPR.
(fonte: www.zimbio.com)

Ian Holloway riparte dalla Championship e, più precisamente, dal Queens Park Rangers.

Dopo l'esonero con il Millwall nella stagione 2014-2015, conclusasi poi con la retrocessione dei Lions, il tecnico londinese, 53 anni, ha accettato la proposta del QPR, a un anno e mezzo di distanza dall'ultima esperienza in panchina. Ha seguito dal 2015 la Championship come commentatore televisivo per Sky Sports.

Conosce bene l'ambiente londinese perché nella sua carriera da giocatore ha disputato 5 stagioni con la maglia dei Rangers ed ha già allenato a Loftus Road per 5 stagioni, dal 2001 al 2006. Accettò il suo primo incarico nel 2001, nonostante il club fosse in amministrazione controllata e nel 2004 riuscì a portarli alla promozione in Championship. Venne licenziato dall'ex presidente Gianni Paladini, nel febbraio 2006 a causa di speculazioni per aver trattato ad insaputa del club il suo approdo al Leicester. Quattro mesi più tardi riuscì a trovare l'accordo per allenare il Plymouth e l'arrivo alle Foxes venne rimandata di una stagione.

Dopo aver guidato anche Blackpool e Crystal Palace in Premier League, Holloway prende il posto di Jimmy Floyd Hasselbaink, licenziato sabato scorso durante l'intervallo del match tra i Rangers e il Nottingham Forest al City Ground, dopo 11 mesi in carica.

"E' un grande momento per me e sono felice di essere di nuovo qui", ha detto l'ex manager di Bristol Rovers, Plymouth e Leicester.

"Mi sento come se fossi tornato a casa ora e non vedo l'ora di iniziare.
Qualcuno conosce club meglio di me? Probabilmente no. E' cambiata molto? Forse, ma conosco cosa significhi per tutti i fan.

La gente morirebbe per questo club. Il mio lavoro è quello di cercare di aiutare questa squadra a migliorare e creare un ambiente adatto per i giocatori".

Il QPR occupa la diciassettesima posizione in classifica, ed è a sei punti di distanza dalla retrocessione.

Dunque, Holloway, che ha firmato un contratto di due anni e mezzo, si appresta ad affrontare una nuova ed intrigante sfida, quella di riportare immediatamente i Rangers in Premier League.

L'esordio in panchina è previsto per sabato 19 novembre contro il Norwich a Loftus Road.


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->