sabato 12 novembre 2016

[QUALIFICAZIONI MONDIALI 2018] Inghilterra-Scozia 3-0 e primato nel Gruppo F

L'Inghilterra batte 3-0 la Scozia nell'atteso derby e consolida il primato del Gruppo F. La convincente vittoria permette a Southgate di sperare nella conferma da parte della FA.




Del centrocampista del Liverpool, Lallana, il secondo goal inglese.

La tanto attesa sfida tra Inghilterra e Scozia a Wembley termina in trionfo per la squadra di Southgate.

Il 3-0 finale vale la vittoria numero 48 per gli inglesi nei confronti con gli scozzesi, in 112 sfide.

Non c'è partita più affascinante come quella tra Inghilterra-Scozia, una sfida storica, la prima partita internazionale della storia del calcio, che fu disputata il 30 novembre del 1872 a Glasgow. Terminò 0-0 di fronte a 4.000 spettatori.

Nonostante la grande rivalità i giocatori delle due squadre portano il lutto al braccio, il 'Poppy', per ricordare i soldati britannici caduti in guerra, nonostante il parere contrario della FIFA.

Entrambe le formazioni arrivano a questo incontro con due risultati deludenti: la Scozia ha perso 3-0 in Slovacchia ed è quasi fuori dal discorso qualificazione, mentre l'Inghilterra ha pareggiato per 0-0 in Slovenia ed è stata salvata dai grandi interventi di Hart, da quest'estate al Torino.

Al 24' l'Inghilterra passa in vantaggio: Walker mette al centro e Sturridge, lasciato colpevolmente solo dalla difesa scozzese, di testa non perdona. E' l'ottavo goal realizzato in Nazionale per l'attaccante del Liverpool.

Al 26' la Scozia spreca un'occasione incredibile: Hanley incredibilmente solo non trova lo specchio della porta e dopo 3 minuti un regalo di Rooney lancia in rete Griffiths che decide di non servire Snodgrass completamente solo in area e sfuma un'altra grande occasione scozzese per pareggiare.

Gli scozzesi sbagliano ancora un goal al 48' con Forrest e dopo un minuto il difensore dei Tre Leoni Stones ci mette la gamba destra e salva la porta protetta da Hart sul tiro a botta sicura di Snodgrass Sulla ripartenza arriva il secondo goal dell'Inghilterra: Rose mette di nuovo al centro per Lallana, che in tuffo di testa, proprio nel momento migliore della Scozia, non lascia scampo a Gordon.

Al 60' Cahill porta sul 3-0 l'Inghilterra con l'ennesimo colpo di testa su calcio d'angolo battuto da Rooney. E' un passivo troppo pesante per la Scozia. Da due passi Sterling non trova il goal del 4-0 al 69' sul cross di Henderson e per gli ospiti il colpo di testa di Snodgrass al 71' trova l'esterno della rete.

L'Inghilterra mantiene il vertice del gruppo F con 10 punti, 2 di vantaggio sulla Slovenia. La qualificazione della Scozia è appesa a un filo e non c'è dubbio che tutti i giocatori debbano, nei prossimi incontri, reagire al meglio.

Inoltre, questa vittoria permetterà alla Football Association nei prossimi giorni di assumere serenamente la decisione di nominare Southgate come successore di Allardyce.

TABELLINO

Inghilterra (4-2-3-1): 1 Joe Hart; 2 Kyle Walker, 5 Gary Cahill, 6 John Stones, 3 Danny Rose; 8 Jordan Henderson, 4 Eric Dier; 7 Raheem Sterling, 10 Wayne Rooney, 11 Adam Lallana; 9 Daniel Sturridge 

Sostituzioni: 19 Jamie Vardy per Sturridge al 74' 

In panchina: 13 Tom Heaton, 23 Jordan Pickford, 12 Nathaniel Clyne, 14 Theo Walcott, 15 Phil Jagielka, 16 Ryan Bertrand, 17 Andros Townsend, 18 Harry Kane, 20 Marcus Rashford , 21 Jack Wilshere, 22 Jesse Lingard

C.T: Gareth Southgate

Reti: Daniel Sturridge 24', Adam Lallana 50', Gary Cahill 61'

Ammoniti: Gary Cahill 57'

Cartellini rossi: Nessuno 

Scozia (4-2-3-1): 1 Craig Gordon ; 2 Ikechi Anya, 5 Grant Hanley, 4 Christophe Berra, 3 Lee Wallace; 8 Scott Brown, 7 Darren Fletcher; 6 James Forrest, 10 Robert Snodgrass, 11 James Morrison; 9 Leigh Griffiths 

Sostituti: 17 James McArthur per Morrison 66', 23 Callum Paterson per Anya 79', 20 Matt Ritchie per Snodgrass 82' 

In panchina: 12 David Marshall, 21 Jack Hamilton, 13 Chris Martin, 14 Russell Martin, 15 Steven Naismith, 16 Steven Fletcher, 18 Barry Bannan, 19 Oliver Burke, 22 Stephen Kingsley 

C.T: Gordon Strachan

Ammoniti: Leigh Griffiths 56'

Cartellini rossi: Nessuno

Arbitro: Cüneyt Çakır 

Spettatori: 87.258

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->