mercoledì 16 novembre 2016

[AMICHEVOLE] Inghilterra-Spagna 2-2, i Tre Leoni sprecano il doppio vantaggio

A Wembley l'Inghilterra pareggia 2-2 con la Spagna. In vantaggio di due reti viene raggiunta dal goal di Isco a tempo scaduto.




Jamie Vardy celebra il suo goal esibendo una posa da 'Mannequin Challenge'.

Grande serata di calcio internazionale a Wembley con l'amichevole tra Inghilterra e Spagna.

Un ottimo test per i due ct nuovi Southgate e Lopetegui, in particolare per il primo che deve ancora attendere la conferma dalla FA.

L'amichevole ha dato la possibilità ai due ct di poter sperimentare nuove idee e di provare nuovi giocatori. Salta l'incontro il capitano Rooney, tornato a Manchester a poche ore dal fischio d'inizio a causa di un infortunio al ginocchio. La fascia di capitano passa così a Henderson.

Nella Spagna sono assenti Sergio Ramos, Piqué, Iniesta, Diego Costa e Jordi Alba. Lopetegui a sorpresa decide di sperimentare un inedito 3-4-3, con il ritorno tra i pali del portiere del Napoli Reina, mentre Mata e Silva giostrano alle spalle di Aduriz.

Al 7' un errore della retroguardia spagnola consente all'Inghilterra di conquistare un calcio di rigore: Vitolo perde palla e Lallana serve in profondità Vardy che viene steso da Reina.

Lallana dal dischetto è impeccabile e porta in vantaggio l'Inghilterra. Il centrocampista del Liverpool è andato a segno nelle ultime tre partite in Nazionale. E' costretto ad uscire dal campo al 25' per un fallo subito Thiago Alcantara; al suo posto entra Walcott. Gli iberici fanno molto possesso palla, ma senza impensierire Hart, mentre gli inglesi attaccano con le loro ripartenze e mettono spesso in crisi la difesa avversaria sulle palle alte.

Nella ripresa vengono effettuate molti cambi da entrambe i ct: entrano Heaton e Jagielka per i Tre Leoni, Aspas e Koke per la 'Furie Rosse'.

Dopo qualche secondo il destro di Walcott viene deviato sull’esterno della rete dal provvidenziale intervento di Nacho. Al 48’arriva il raddoppio: il cross di Henderson pesca Vardy che anticipa Martinez di testa in tuffo e mette alle spalle di Reina. È il suo primo gol in quattordici partite, tra club e nazionale; lo festeggia esibendo una posa da 'Mannequin Challenge'.

C’è spazio anche per Morata, Isco e per il centrocampista del Manchester United Herrera, quest’ultimo al suo debutto assoluto.

Gli ospiti accorciano le distanze all'89' con Aspas: la stella del Celta Vigo, al debutto in Nazionale, realizza un gran goal con una conclusione che 'bacia' il palo interno nel sette opposto e non dà scampo a Heaton.

Isco pareggia per le 'Furie Rosse' al 95'.

La squadra di Southgate nel finale paga la mancanza di concentrazione e mostra un calo fisico preoccupante. La Spagna ci crede e mette in atto un assedio. L'ultimo assalto si tramuta in pareggio al quinto minuto di recupero con un goal di Isco che trafiggere Heaton per il crudele due pari finale che ammutolisce Wembley.


TABELLINO

England (4-2-3-1): 1 Joe Hart; 2 Nathaniel Clyne, 5 Gary Cahill, 6 John Stones, 3 Danny Rose; 8 Jordan Henderson, 4 Eric Dier; 7 Raheem Sterling, 11 Adam Lallana, 10 Jesse Lingard; 9 Jamie Vardy
Sostituzioni: 14 Theo Walcott per Lallana 26', 13 Tom Heaton per Hart 46', 16 Phil Jagielka perr Cahill 46', 17 Andros Townsend per Sterling 65', 20 Marcus Rashford per Vardy 67', 22 Aaron Cresswell per Rose 79'
In panchina: 23 Jordan Pickford, 12 Kyle Walker, 15 Daniel Sturridge, 18 Michael Keane, 19 Jack Wilshere, 21 Ryan Bertrand
Interim manager: Gareth Southgate

Goals: Adam Lallana (pen) 9, Jamie Vardy 48

Ammonizioni: Raheem Sterling 29', Theo Walcott 31', Danny Rose 45+2


Spagna (4-1-4-1): 23 Pepe Reina; 15 Dani Carvajal, 16 Inigo Martinez, 6 Nacho, 2 Cesar Azpilicueta; 5 Sergio Busquets; 13 Juan Mata, 10 Thiago Alcantara, 21 David Silva, 11 Vitolo; 9 Aritz Aduriz
Sostituzioni: 8 Koke per Vitolo 46, 19 Iago Aspas per Mata 46, 17 Ander Herrera per Thiago 56, 22 Isco per Silva 64, 7 Alvaro Morata per Aduriz 64, 20 Nolito per Busquets 78
In panchina: 1 David De Gea, 12 Sergio Asenjo, 3 Sergi Roberto, 4 Marc Bartra, 14 Jose Callejon, 18 Nacho Monreal, 24 Lucas Vazquez, 25 Sergio Escudero
Manager: Julen Lopetegui

Goals: Iago Aspas 89', Isco 90+6

Ammonizioni: Inigo Martinez 30', Dani Caravjal 75'

Arbitro: Ovidiu Alin Hategan (Romania)

Spettatori: 83,716

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->