venerdì 28 ottobre 2016

[EFL CUP 2016/2017] Quarto Turno, fuori Chelsea e Manchester City

Il West Ham avanza eliminando il Chelsea. Il derby di Manchester se lo aggiudica lo United e si qualifica anche l’Arsenal nel segno di Oxlade-Chamberlain.




La doppietta di Alex Oxlade-Chamberlain elimina il Reading.

L'Arsenal passa il turno vincendo per 2-0 contro il Reading all'Emirates. Ci pensa il centrocampista inglese Alex Oxlade-Chamberlain con una doppietta al 37' e 78' ad estromettere il Reading dalla competizione.
I Gunners non vincono la Coppa di Lega dal 1993, quando vinsero in finale con lo Sheffiled Wednesday.

Passa anche l'Hull City sul campo del Bristol City per 2-1. Vantaggio per i Tigers al 44': corner battuto da Mason e il difensore Maguire insacca con un colpo di testa. Dopo due minuti raddoppiano sugli sviluppi di un'azione molto simile a quella del vantaggio, ma questa volta con il capitano Michael Dawson. Lee Tomlin accorcia per i Robins al 93' con una precisa conclusione angolata.

Wood e Green si congratulano con Marco Silvestri per aver neutralizzato 3 rigori.

Vola ai quarti anche il Leeds che ha la meglio sul Norwich ai calci di rigore. A Elland Road passano in vantaggio gli ospiti con il colpo di testa di Pritchard al 14'; pareggio per i padroni di casa al 42' con Antonsson. Nei tempi supplementari tornano in vantaggio i 'Canarini' con Nelson Oliveira al 99' e al 109' pareggia per il Leeds con l'attaccante neozelandese Chris Wood. Le due squadre vanno ai rigori ed il protagonista assoluto è il portiere italiano Marco Silvestri che riesce a neutralizzare tre penalty calciati da Pritchard, Naismith e Brady, mentre Vieira realizza quello vincente che porta il Leeds ai quarti.

Avanti anche il Liverpool che supera 2-1 il Tottenham con una doppietta di Sturridge al 9' e 64'. Accorcia le distanze per gli Spurs l'attaccante olandese Janssen al 76'.

Il Newcastle vince 6-0 contro il Preston North End. La squadra guidata da Rafa Benitez va in vantaggio con l'attaccante serbo Aleksandar Mitrovic al 19' e al 25', dopo pochi minuti, i Lilywhites restano in dieci per l'espulsione diretta di Browne per una gomitata ai danni di Colback che poi dovrà uscire dal campo per far posto a Shelvey. Al 38' il tiro di Diamè porta i Magpies sul 2-0 e al 52' Ritchie si guadagna un calcio di rigore per poi realizzarlo. Ancora Mitrovic dopo 3 minuti segna il 4-0; la quinta rete è di Diamè all'87', le prime con la maglia del Newcastle e Ayoze Perez chiude il match al 91' sul 6-0.

Il Southampton supera di misura il Sunderland con una rete del centrocampista marocchino Sofiane Boufal al 66', la prima con la maglia dei Saints che affonterà l'Arsenal nei quarti.

Il West Ham elimina il Chelsea di Antonio Conte per 2-1. Il derby di Londra è deciso dalle reti di Cheikhou Kouyaté all'11' e Fernandes al 48'. Al 95' accorcia le distanze il difensore della Nazionale inglese Gary Cahill. Al termine dell'incontro si sono verificati degli scontri tra le opposte tifoserie con lanci di seggiolini e bottiglie di plastica sugli spalti dell'Olympic Stadium. Il West Ham ha comunicato di voler bandire a vita dal proprio impianto i reponsabili di questo spiacevole episodio.

Lo spagnolo Mata decide il derby di Manchester.

Lo United di José Mourinho vince il derby di Manchester per 1-0.
All’Old Trafford è decisiva per i Red Devils la rete di Mata al 54' su assist di Zlatan Ibrahimovic. Il Manchester City di Pep Guardiola non vince da sei partite in tutte le competizioni.


Quarto Turno: i risultati


Arsenal - Reading 2-0
Bristol - Hull City 1-2
Leeds - Norwich 3-2 (d.c.r.)
Newcastle - Preston 6-0
Tottenham - Liverpool 2-1
Manchester United - Manchester City 1-0

Quarti di Finale


Arsenal - Southampton
Hull - Newcastle
Liverpool - Leeds
Manchester United - West Ham

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->