domenica 15 aprile 2012

[FA CUP 2011/2012] Analisi delle semifinali. La finalissima si disputerà tra Liverpool e il Chelsea il 5 maggio.


L'ennesima rete di Jelavic non basta all'Everton di Moyes per coronare il sogno della finale di FA Cup. Suarez prima e Carrol poi, mandano il Liverpool in finale, all'assalto del double di coppa. Nell'altro derby il Chelsea ha la meglio sul Tottenham. La finale è in programma per il prossimo 5 maggio.



E' dunque il Liverpool la prima finalista della Fa Cup a trionfare nel derby contro l'Everton. L'ultima finale a cui i Reds hanno partecipato risale al 2006 ed in quell'occasione ebbero la meglio sul West Ham. La difficile stagione di Dalglish sulla panchina del Liverpool potrebbe essere salvata da un trionfo in FA Cup che i tifosi attendono da sei anni. Nei giorni scorsi, poi, il Liverpool ha interrotto consensualmente  il rapporto professionale con il direttore generale Damien Comolli, colui che aveva portato Suarez e Carroll alla corte di Dalglish per cifre record. Queste le parole di Dalglish: "La nostra squadra sta ancora crescendo: lo abbiamo detto prima e non vedo perchè le cose dovrebbero cambiare. Dopo la vittoria in Carling Cup dissi che avremmo avuto ancora molto da dire ed è la stessa espressione che ripeto ora. Oggi è stata una vittoria di grande carattere. I ragazzi sono rimasti uniti ed hanno risposto in maniera eccellente, nonostante il periodo non particolarmente felice sul piano dei risultati. Ora non dobbiamo cullarci sugli allori, , dobbiamo rispettare l'Everton per la grande partita che ha fatto e pensare subito alla prossima sfida. La vittoria ti regala sempre grandi emozioni ed avere la possibilità di vincere di nuovo qualcosa è fantastico. In ogni caso, l'aspetto più importante di tutti è che i giocatori hanno sete di vittoria".
C'è grande delusione invece in casa Everton. Moyes avrebbe potuto coronare il sogno di portare la sua squadra a Wembley e mettere la ciliegina sulla torta di una grande seconda parte di stagione: "Era una grande opportunità per noi: giocare di nuovo una finale di Fa Cup. Abbiamo giocato bene, ma non siamo stati abbastanza bravi." A detta del manager dei Toffees l'errore di Distin in occasione del pareggio di Suarez è stato decisivo, ma tiene comunque a difendere il suo giocatore: "Sylvain è stato bravo, ma ha commesso un errore che ha permesso al Livepool di rientrare in partita. Purtroppo abbiamo sprecato quello che loro ci avevano concesso nei primi 20 minuti. Naturalmente non siamo felici, ma ora dobbiamo concentrarci sul finale di stagione".
Ha regalato grandi emozioni l'altra semifinale tra Tottenham e Chelsea. Tipico match inglese dalla grande intensità e fisicità, ha regalato un primo tempo molto avvincente ed equilibrato con il Tottenham più volte vicino alla rete del vantaggio, prima della perla firmata Didier Drogba che con un gran tiro dal limite dell'area portava in vantaggio la squadra di Di Matteo.
Le emozioni più grandi però, sono tutte nel secondo tempo. Il Chelsea raddoppia grazie ad una svista clamorosa di Atkinson che assegna un goal, quando la palla non aveva mai varcato la linea di porta. Le grandi proteste del Tottenham si risolvono nel goal di Adebayor in contropiede che avrebbe dovuto riaprire la partita. Tuttavia la squadra di Redknapp, complice anche la buona organizzazione di gioco del Chelsea non è riuscita ad impensierire troppo il Chelsea che con Ramires chiudeva in conti. La punizione di Lampard prima e il goal finale di Malouda consegnavano al Chelsea le chiavi della finale di Wembley con un 1-5 che a nostro avviso è apparso troppo severo per gli uomini di Redknapp.



IL CAMMINO VERSO LA FINALE

Liverpool: Oldham Athletic (5-1); Manchester United (2-1); Brighton & Hove Albion (6-1); Stoke City (2-1); Everton (2-1).
Chelsea: Portsmouth (4-0); Queens Park Rangers (0-1); Birmingham City (1-1, 2-0 al replay); Leicester City (5-2); Tottenham Hotspurs (5-1)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->