Rashford era in fuorigioco? Ecco cosa dice il regolamento.

In uno dei derby di Manchester più equilibrati degli ultimi anni non sono mancate le polemiche. Rashford era o no in fuorigioco? Ecco cosa dice il regolamento.


Il Manchester United si è reso protagonista di una emozionante rimonta nel derby contro il Manchester City che era ormai certo di portare a casa tre punti molto importanti per la corsa all'Arsenal.

Il pareggio di Bruno Fernandes che ha dato il via alla rimonta desta molti dubbi e le polemiche non sembrano destinate a placarsi.

Il VAR ha considerato ininfluente la posizione di Rashford che, seppur in fuorigioco, non ha toccato la palla.

Ma cosa dice il regolamento?

IFAB 2022-23 (11.2)

La posizione di un calciatore in fuorigioco è considerata attiva nel momento in cui la palla viene giocata o toccata da un compagno di squadra se lo stesso: interferisce nel gioco consentendo al calciatore stesso di giocare o toccare il pallone passato da un compagno di squadra; interferisce con un avversario 1) impedendogli di partecipare all'azione o di giocare il pallone ostruendogli chiaramente la linea di visione dello stesso o 2) contendendo il pallone con esso o 3) provando chiaramente a giocare la palla che si trova vicino al punto d'azione o 4) compiendo un'azione che ha un chiaro impatto sulla capacità dell'avversario di giocare il pallone o 5) traendo un vantaggio nel giocare il pallone o nell'interferire con l'avversario qualora il pallone stesso rimbalzi sulla traversa, sul palo o sull'arbitro o se viene deliberatamente respinta da un avversario

Avete così tutti gli strumenti per valutare: il goal era da annullare o no?


***

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE AGGIORNATO SULLA PROGRAMMAZIONE LIVE STREAMING DI UKCALCIO 

***


Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Nuova Vecchia