domenica 30 ottobre 2022

[PREMIER LEAGUE] Arsenal-Nottingham Forest. La voce dei protagonisti.

Con Premier League Show abbiamo seguito in diretta il match. Queste le parole di Arteta e Cooper al termine della gara vinta dall'Arsenal 5-0.




La replica della diretta streaming tra Arsenal e Nottingham Forest con la divisione per capitoli
per consentirvi di rivivere con più facilità i momenti salienti del match.


Si è da poco conclusa la gara tra Arsenal e Nottingham Forest che abbiamo seguito insieme in diretta streaming su YouTube e Twitch nella trasmissione settimanale PREMIER LEAGUE SHOW.

Queste le parole dei due allenatori al termine della gara.


Cooper: "Nella situazione in cui ci troviamo noi oggi, a parte tutti i discorsi tattici, è quella di dover lottare sempre. Oggi non siamo stati competitivi, non abbiamo corso abbastanza. L'Arsenal è una grande squadra e c'è un motivo per cui sono primi in classifica. Se poi gli concedi di giocare come vuole, non puoi far altro che prendertela con te stesso. Fino al termine del primo tempo eravamo ancora in partita, abbiamo anche avuto qualche occasione. Il secondo tempo lo abbiamo iniziato nel modo peggiore possibile, lasciando troppi spazi e perdendo ogni contrasto. Ora abbiamo una settimana per recuperare, dobbiamo continuare a lavorare capire dove abbiamo sbagliato e cosa abbiamo fatto bene per farci trovare pronti per la prossima sfida."

Arteta: "Non solo io ma tutto lo staff è orgoglioso di Nelson. E' un ragazzo giovane, matura giorno dopo giorno e dimostra quanto ci tiene. Oggi ha avuto un'opportunità e l'ha sfruttata al meglio. La squadra ha risposto molto bene agli ultimi due risultati non positivi ed è questo quello che fa una grande squadra. Sappiamo di avere una grande pressione su di noi."

Nelson: "E' stato meraviglioso. Dopo il vantaggio iniziale abbiamo rallentato un po' ma è normale. Per quanto mi riguarda non poteva andare meglio di così dopo essere subentrato dalla panchina. Segnare due reti e fornire un assist è importante. Mi sono allenato molto per giocarmi le mie possibilità e ho ottenuto quello che volevo. Ognuno di noi cerca di fare il massimo per la squadra. Adesso siamo di nuovo primi ed è fantastico."

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->