domenica 6 maggio 2018

[LEAGUE ONE 2017/2018] La quarantaseiesima giornata

IL WIGAN CORONA UN'OTTIMA STAGIONE DIFENDENDOSI DALL'ASSALTO FINALE DEL BLACKBURN, LAUREANDOSI COSI' CAMPIONE. SCUNTHORPE E CHARLTON RAGGIUNGONO SHREWS E MILLERS AI PLAYOFF, LASCIANDO A MANI VUOTE IL PLYMOUTH. IN CODA, IL ROCHDALE CENTRA LA SALVEZZA BATTENDO IL CHARLTON, COMPLICE IL PAREGGIO DELL'OLDHAM, CHE MANDA I LATICS IN LEAGUE TWO.


Il diciannovesimo gol di Will Grigg consegna il titolo al Wigan (foto: www.efl.com)

L'esaltante corsa a tre per il titolo, diventata recentemente corsa a due, è rimasta aperta fino alla fine: al Keepmoat Stadium, il Wigan piazza lo scatto decisivo, battendo il Doncaster grazie al gol del suo giocatore più rappresentativo, naturalmente il bomber W.Grigg (75°).

Il Blackburn deve quindi accontentarsi del secondo posto, nonostante il successo ai danni dell' Oxford United: Rovers avanti con D.Lenihan (12°), pareggia J.Henry (66°), ma la rete di J.Payne (76°) regala i tre punti ai biancoblu.

Lo Shrewsbury chiude la regular season con una sconfitta, ad opera del Milton Keynes: un ultimo sussulto d'orgoglio per i retrocessi Dons, a segno con K.Agard (63°, rigore).

Al quarto posto troviamo il Rotherham, uscito vincitore dal confronto con il Blackpool, grazie al gol di W.Vaulks (58°).

Ai playoff, i Millers incroceranno lo Scunthorpe: gli Irons pareggiano con il Bradford, rispondendo con C.Townsend (59°) al gol iniziale di M.Killgallon (56°).

C'era molto in palio, nella delicatissima sfida tra Rochdale e Charlton: la rete di J.Thompson (69°) regala al Dale la salvezza, ed allo stesso tempo non arreca danno agli Addicks, che rimangono sesti, e nelle semifinali affronteranno lo Shrewsbury.

Tre punti di importanza capitale per il Rochdale, che però deve anche ringraziare il Northampton, dato che i Cobblers - già retrocessi - hanno onorato la competizione fino in fondo, costringendo l'Oldham al pari e condannandolo alla medesima sorte: i Latics sbloccano il risultato con G.Edmundson (29°), ma le reti di M.Grimes (42°, rigore) ed A.Taylor (45°+4) ribaltano la situazione; nella ripresa, gli ospiti  agguantano il pari con T.Hamer (55°), ma non riescono a segnare altri gol.

La squadra che spezza il sogno playoff del Plymouth, invece, è il Gillingham, in un match caratterizzato da ben sette gol: Gills avanti con J.Parker (7°), pareggia J.Grant (23°), ma poi sale in cattedra T.Eaves, siglando una tripletta (30°,36°,51°); i Pilgrims provano a rimettersi in carreggiata con G.Carey (77°), ma il 5-2 di E.List (91°) scrive la parola fine sulla partita. Un KO pesante, forse figlio della sconfitta maturata nel recupero di martedì, per mano di una rivale, ovvero lo Scunthorpe.


Dopo una grande rincorsa, i Pilgrims devono dire addio ai playoff (foto: www.plymouthherald.co.uk)

Joe Thompson lascia un segno indelebile sul campionato del Rochdale (foto: www.rochdaleonline.co.uk)

Finale da incubo, per Richie Wellens ed il suo Oldham (foto: www.manchestereveningnews.co.uk)


Recuperi che, al contrario, avevano portato grandi benefici a Walsall e Wimbledon, visto che con dei pareggi le due compagini si erano assicurate la permanenza nella categoria, potendo quindi affrontare l'ultima giornata senza ansie. 
I Saddlers perdono sul campo del Fleetwood, incassando i gol di A.Hunter (31°) e P.Madden (45°); va meglio ai Wombles, che pareggiano con il Bury, trovando la via della rete grazie a D.Parrett (12°) e K.Appiah (34°), subendo poi i gol di N.Danns (66°) e G.Miller (85°).

I gol di B.Pitman (13°) e J.Lowe (25°) permettono al Portsmouth di battere il Peterborough.

La sfida tra Southend e Bristol Rovers, infine, si conclude in parità, nonostante l'inferiorità numerica dei Pirates, per via del doppio giallo rimediato da O.Clarke (42°).



CLASSIFICA FINALE

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->