mercoledì 16 maggio 2018

[CHAMPIONSHIP 2017/2018] Playoff: le semifinali

IL FULHAM RIMEDIA ALLA SCONFITTA SUBITA A DERBY CON UN 2-0 CHE VALE LA QUALIFICAZIONE, MENTRE I VILLANS HANNO LA MEGLIO SUL MIDDLESBROUGH GRAZIE AD UN ACUTO DELL'AUSTRALIANO JEDINAK.



Quattro contendenti per un solo posto in paradiso: la dura legge dei playoff (foto: www.otbfootball.net)


Le semifinali dei playoff di Championship, che hanno visto impegnate Fulham, Aston Villa, Derby County e Middlesbrough, si sono concluse ieri.




DERBY COUNTY vs FULHAM

I precedenti in campionato

Il primo confronto diretto della stagione regolare risale a novembre: a Craven Cottage, la partita terminò in parità (1-1); a marzo, invece, fu il Derby a spuntarla, battendo di misura i Cottagers (2-1).

Le semifinali playoff 

La prima partita viene disputata venerdì 11 maggio, a Pride Park: i Rams battono di misura il Fulham con un gol di Cameron Jerome (34°).
Nel match di ritorno al Craven Cottage, giocato tre giorni dopo,  i padroni di casa ribaltano la situazione, centrando l'approdo in finale grazie alle reti siglate da Ryan Sessegnon (47°) e Denis Odoi (66°).

                                                               





MIDDLESBROUGH vs ASTON VILLA

I precedenti in campionato

Nella prima sfida tra le due compagini, giocata a settembre al Villa Park, non ci furono gol; a dicembre, invece, i Claret&Blue fecero bottino pieno a Middlesbrough (0-1) .

Le semifinali playoff

Il primo atto del doppio confronto tra la quarta e la quinta classificata va in scena sabato 12 maggio, al Riverside Stadium:  sono gli ospiti a spuntarla, grazie a Mile Jedinak (15°).

Una rete rivelatasi poi determinante ai fini della qualificazione, poichè il match disputato ieri a Birmingham si è concluso a reti bianche, punteggio che costa caro al Boro.

                                                         




Saranno quindi Fulham ed Aston Villa a contendersi la promozione nella finale di Wembley: l'appuntamento è fissato per sabato 26 maggio (ore 18:00 italiane).

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->