domenica 4 febbraio 2018

[CHAMPIONSHIP 2017/2018] La trentesima giornata

AI PIANI ALTI, VINCONO WOLVES (CONTRO LE BLADES), RAMS, VILLANS, BLUEBIRDS E COTTAGERS, MENTRE I ROBINS CADONO A BOLTON. IN CODA, IL BIRMINGHAM  RISPONDE ALLA VITTORIA DEI TROTTERS, DIVERSAMENTE DA TYKES, TIGERS, BLACK CATS E BREWERS, ACCOMUNATI DALLA SCONFITTA.


L'Aston Villa fa la voce grossa in zona playoff (foto: www.thetimes.co.uk)

Il weekend di Championship comincia con una sorpresa: venerdì sera, il Bolton ha la meglio sul Bristol City, grazie a S.Ameobi (71°).


Sabato, la capolista Wolverhampton  batte lo  Sheffield United: Wolves  avanti  con  R.Neves (5°),
raddoppia D.Jota (30°), poi gli ospiti rimangono in dieci a causa dell'espulsione di S.Moore (73°), incassando poco dopo il gol di I.Cavaleiro (76°).

La sfida tra Derby County e Brentford si mette sui binari giusti per i Rams, poichè l'espulsione di S.Canos (21°) apre la strada ai gol di T.Huddlestone (30°) e C.Jerome (34°); nel finale di partita, arriva anche il terzo gol, siglato da M.Vydra (92°, rigore).

Nel match casalingo contro il Burton Albion, l'Aston Villa centra la sesta vittoria consecutiva: i claret&blue si portano sul 2-0 con S.Hogan (33°) ed A.Adomah (65°), ma un autogol di A.Elmohamady (71°) rimette in gioco gli ospiti; i Villans trovano la via della rete anche con J.Grealish (88°), ma i Brewers lottano fino alla fine, andando a segno con L.Boyce (92°).

Successo esterno per il Cardiff, sul campo del Leeds: primo tempo da incubo per i Whites, che incassano i gol di C.Paterson (9°) e J.Hoilett (41°), ritrovandosi poi in inferiorità numerica - secondo giallo rimediato da G.Berardi - e con un altro gol sul groppone, firmato S.Morison (45°+5); nel secondo tempo, l'autogol  di S.Bamba (54°) restituisce un pizzico di speranza ai padroni di casa, che però non segnano altri gol, mentre gli ospiti vanno ancora a segno, con A.Pilkington (88°).

Il Fulham fa bottino pieno contro il Nottingham Forest, grazie alle reti di L.Piazon (67°) e S.Johansen (90°).

Sammy Ameobi, protagonista del match del Macron Stadium (foto: www.theboltonnews.co.uk)

Il valzer dei cartellini lascia il segno anche in Norwich-Middlesbrough: in questo caso, il doppio giallo tocca a R.Gestede (28°), ed i Canaries ne approfittano, colpendo con T.Trybull (44°).

E' un calcio di rigore, invece, a decidere il confronto tra Preston ed Hull: Tigers avanti con J.Bowen (29°), pareggia G.Cunningham (36°), e la conclusione dal dischetto di A.Browne (45°+1) fissa il punteggio sul 2-1; questo KO fa scivolare l'Hull al terzultimo posto della classifica.

Al Madejski Stadium, il Millwall ottiene il quarto risultato utile consecutivo: i Lions battono il Reading grazie all'autogol di L.Bacuna (70°) ed alla rete di  L.Gregory (73°).

Vince anche il QPR, contro il Barnsley: i padroni di casa, a segno con J.Scowen (48°), difendono il vantaggio acquisito fino al termine del match, nonostante il rosso collezionato da R.Manning (71°).

La crisi dello Sheffield Wednesday, invece, viene aggravata dal Birmingham: i Blues, in vantaggio di due reti grazie a D.Davis (8°) e Jota (21°), si ritrovano pure con l'uomo in più, dopo l'espulsione di M.Matias (38°), e prima dell'intervallo gli ospiti calano il tris, ancora con Jota (45°+4); nella ripresa, una reazione d'orgoglio delle Owls porta al gol di L.Joao (54°), ma il secondo giallo con cui l'arbitro sanziona D.Pudil (68°) mette in ginocchio i biancoblu.

Rimane in zona retrocessione, infine, il Sunderland, sconfitto dall'Ipswich: i Tractor Boys fanno loro la partita già nel primo tempo, con J.Garner (35°), ed un autogol di A.Matthews (45°+1).


                                             HIGHLIGHTS: Preston-Hull


                                        HIGHLIGHTS: Sheffield Wednesday-Birmingham



CLASSIFICA



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->