lunedì 6 novembre 2017

[CHAMPIONSHIP 2017/2018] La sedicesima giornata

VITTORIE PER WOLVES E BLADES, MENTRE IL CARDIFF VIENE SCONFITTO DAI ROBINS. PERDE ANCHE L'ASTON VILLA, SORPASSATO DAL BORO, CHE BATTE IL SUNDERLAND. VOLA IL BRENTFORD, E NELLA ZONA BASSA DELLA CLASSIFICA VINCONO BARNSLEY, READING, BURTON E BOLTON.


Il gol di Aden Flint fa esplodere Ashton Gate (foto: www.bcfc.co.uk)

L'anticipo della sedicesima giornata metteva di fronte Wolverhampton e Fulham: i Wolves si aggiudicano la vittoria grazie a R.Saiss (9°) e L.Bonatini (26°)


Sabato, invece, le prime squadre a scendere in campo sono Bristol City e Cardiff City, impegnate nel
Severnside Derby: Robins avanti con C.O'Dowda (20°), pareggia O.Bogle (41°), ma il giocatore in seguito rovina la propria prestazione facendosi espellere (55°), e la rete di A.Flint (66°) decide la sfida.

Sheffield United a forza quattro, contro l'Hull: i Tigers sbloccano il risultato con K.Grosicki (29°), ma nella ripresa si scatena il tornado L.Clarke (53°,76°,80°,88°), che non lascia scampo agli ospiti.

Perde in casa l'Aston Villa, battuto dallo Sheffield Wednesday: alle Owls basta un minuto per portarsi in vantaggio, con A.Reach, e J.Rhodes firma il raddoppio al 23°; la rete realizzata da C.Samba (96°) arriva troppo tardi per i Villans.

Gol a grappoli, nel match tra Derby County e Reading: i Royals aprono le danze con la rete di L.Moore (9°), seguìta da quelle di S.Aluko (13°) e R.Beerens (54°); al 71° J.Russell accorcia le distanze, ripristinate dopo pochi minuti da M.Barrow (75°), ed il gol siglato da C.Martin (90°) fissa il punteggio sul 2-4.

Momentaccio per il Preston, che a Portman Road incassa la quarta sconfitta di fila: l'Ipswich va a segno tre volte, grazie a M.Waghorn (45°+1), D.McGoldrick (49°) e B.Celina (64°).


Leon Clarke si porta a casa il pallone della partita (foto: www.thestar.co.uk)

                                              HIGHLIGHTS: Bristol City - Cardiff City


                                             HIGHLIGHTS: Derby County -Reading


Poker del Nottingham Forest, ai danni del QPR: la doppietta di T.Walker (13°,84°) ed i gol di K.Dowell (44°) e B.McKay (52°) mandano al tappeto i londinesi.

Momento magico per il Brentford, che sta risalendo rapidamente la classifica, al contrario del Leeds, che proprio contro le Bees rimedia il terzo KO consecutivo: il primo tempo si chiude con il vantaggio dei padroni di casa, a segno con N.Maupay (22°), ma nella ripresa, i Whites pareggiano con E.Alioski (67°), salvo poi subire i gol di Y.Barbet (85°) e R.Woods (93°).

Il Barnsley si allontana ulteriormente dalla zona retrocessione, grazie al prezioso successo ai danni del Birmingham, ad opera di T.Bradshaw (2°) e Z.Fryers (68°).

I Blues vengono scavalcati dal Burton, uscito vincitore dallo scontro diretto del The Den: il cartellino rosso con cui il direttore di gara sanziona J.Wallace (58°) dà una spinta in più ai Brewers, che grazie a M.Sordell (70°) hanno la meglio sul Millwall.

Conquista tre punti vitali anche il Bolton, battendo a sorpresa il Norwich: uno-due micidiale dei Trotters, a segno con G.Madine (35°) ed A.Armstrong (40°), e la rete di J.Murphy (93°) procura qualche brivido ai tifosi di casa.


Domenica, infine, tocca a Middlesbrough e Sunderland confrontarsi: l'esonero di S.Grayson non provoca la scossa positiva auspicata dai Black Cats, che vengono puniti da una giocata di M.Tavernier (6°).

La gioia di Yoann Barbet, difensore francese del Brentford (foto: www.brentfordfc.com)

Marvin Sordell, protagonista della sfida tra Millwall e Burton (foto: www.bbc.com)


CLASSIFICA


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->