lunedì 2 ottobre 2017

[CHAMPIONSHIP 2017/2018] L'undicesima giornata

VITTORIE ESTERNE PER WOLVES E BRISTOL CITY, PERDONO BLADES E LEEDS, MENTRE CARDIFF E PRESTON NON VANNO OLTRE IL PARI CONTRO DERBY E SUNDERLAND. IN CODA, L'HULL TRAVOLGE IL BIRMINGHAM, IL BARNSLEY TORNA A VINCERE,  IL BRENTFORD CONQUISTA UN BUON PUNTO AL RIVERSIDE STADIUM, MENTRE READING E BOLTON HANNO LA PEGGIO CONTRO NORWICH E VILLANS.


Il Nottingham Forest ferma le lanciatissime Blades (foto: www.thetimes.co.uk)

L'undicesima giornata di campionato ha preso il via venerdì sera, con la sfida tra QPR e Fulham: un autogol di J.Robinson (41°) porta avanti i Cottagers, che nella ripresa raddoppiano con S.Johansen (85°), subendo poi l'ininfluente gol di C.Washington (92°).


Sabato da dimenticare, per i sostenitori dei Brewers: al Pirelli Stadium, infatti, il Burton Albion soccombe sotto i colpi del Wolverhampton, a segno con D.Jota (5°), R.Saiss (11°), R.Vinagre (41°) e L.Bonatini (62°).

Con questo risultato, i Wolves si portano ad un solo punto dalla capolista Cardiff, bloccata sullo 0-0 dal Derby County.

Trasferta amara per lo Sheffield United, sconfitto dal Nottingham Forest: le Blades aprono le danze con J.Lundstram (3°), ma in seguito incassano le reti di J.Cummings (9°) e K.Dowell (27°). 

Sorride invece il Bristol City, uscito vincitore dal confronto con l'Ipswich: nel primo tempo, i Robins trovano la via della rete con J.Brownhill (2°) e F.Diédhiou (31°), ma i padroni di casa accorciano le distanze con M.Waghorn (41°); nel secondo tempo, i Tractor Boys provano ad impensierire gli avversari , ma all'82° il solito B.Reid chiude i giochi.

Solo un punto per il Preston, impegnato contro il Sunderland: Black Cats avanti con G.Honeyman (28°), pareggia J.Harrop (55°), vantaggio Lilywhites ad opera di J.Hugill (57°), ma la rete di  A.McGeady (59°) fissa il punteggio sul 2-2.

L'Aston Villa rimane a ridosso della zona playoff, grazie alla vittoria sul Bolton: ai Villans basta il gol di J.Kodjia (39°, rigore), ed i Trotters concludono la partita in dieci, a causa dell'espulsione di N.Taylor (93°).

Prosegue la crisi del Reading, a secco di vittorie da circa un mese: J.Maddison porta in vantaggio il Norwich dopo soli dieci minuti, i Royals pareggiano con L.Moore (13°), ma nella ripresa gli ospiti vanno nuovamente a segno, con C.Jerome (52°), ed il rosso rimediato da M.Watkins (91°) non danneggia i Canaries.

                                             HIGHLIGHTS: Reading-Norwich


Colpo esterno del Barnsley, che sbanca il The Den: Tykes avanti con T.Bradshaw (41°), pareggia L.Gregory (45°+1), ma il secondo centro di Bradshaw (60°) e la rete di M.Thiam (83°, rigore)  mandano al tappeto il Millwall.

Appare in ripresa il Brentford, che sul campo del Middlesbrough conquista il quarto risultato utile consecutivo: all'intervallo, le Bees conducono per 1-0 grazie a Y.Barbet (29°), ma nella ripresa arriva la risposta del Boro, firmata M.Braithwaite (68°); passano pochi minuti, e gli ospiti infilano ancora il pallone nel sette, grazie ad O.Watkins (72°), ma la rete siglata da Fabio (76°) salva il Middlesbrough.

Iniza nel peggiore dei modi l'avventura al Birmingham di Steve Cotterill, chiamato a sostituire Harry Redknapp: al KC Stadium, i Blues vengono annichiliti da uno scatenato Hull, a segno con F.Campbell (7°), D.Meyler (11°, rigore), J.Bowen (26°), K.Grosicki (72°), M.Henriksen (76°) e S.Larsson (87°); il gol della bandiera, realizzato da S.Gallagher (91°), è una magrissima consolazione per gli ospiti.


L'ultimo atto dell'undicesimo turno va in scena domenica pomeriggio: si tratta dell'interessante sfida tra Sheffield Wednesday e Leeds. Le Owls, reduci da due brucianti sconfitte, reagiscono sfoderando una grande prestazione, che vede protagonisti G.Hooper (25°,41°) e K.Lee (82°); per il Leeds, invece, questa sconfitta - la terza nelle ultime quattro uscite - potrebbe rappresentare un campanello d'allarme, tenendo conto delle ambizioni playoff dei Whites.

Match da protagonista per Tom Bradshaw (foto: www.bbc.com)

Gary Hooper viene festeggiato dai compagni (foto: www.telegraph.co.uk)


CLASSIFICA





Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->