martedì 22 agosto 2017

[NON LEAGUE] Dopo 22 anni Gordon Bartlett lascia la panchina del Wealdstone.

Oltre i più quotati Wenger e Sir Alex Ferguson, anche Gordon Bartlett, sconosciuto ai più, fa parte di quegli allenatori che hanno legato il loro nome ad una sola squadra: si tratta di Gordon Bartlett che lascia la panchina del Wealdstone dopo 22 anni.






Il manager del Wealdstone, club che milita nella National League South, lascia il club dopo 22 anni. Si occuperà dello sviluppo del settore giovanile.



"E' giunto il momento di cambiare" - ha dichiarato il 61enne - "mi dispiace dover lasciare ma sono sicuro che il club saprà trarre beneficio da questa decisione". Bartlett siede sulla panchina del Wealdstone dal 1995, esattamente 16 mesi prima che Wenger firmasse con l'Arsenal. Bartlett ha ottenuto tre promozioni con il Wealdstone e la scorsa stagione ha concluso ottavo in National League South stabilendo il miglior risultato del club dal 1988. Quest'anno gli Stones hanno grandi ambizioni e l'inizio stentato in campionato ha portato ad un colloquio con il presidente Peter Marsden da cui è emersa la necessità di una scossa allo spogliatoio. Restano ottimi i rapporti con la società: "Bartlett ha avuto un ruolo fondamentale nella rinascita del club contribuendo in modo decisivo a far sì che il Wealdstone consolidasse la sua posizione in Non-League. E' una leggenda" - ha dichiarato il presidente.
Ricordiamo che Stuart Pearce, Vinnie Jones e Jermaine Beckford hanno iniziato la carriera proprio nel Wealdstone. Quando Bartlett fu scelto nel 1995, il Blackburn era campione d'Inghilterra e l'Everton aveva appena trionfato in FA Cup.



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->