lunedì 2 gennaio 2017

[PREMIER LEAGUE] Sunderland, il ritorno di Borini

Fabio Borini, attaccante del Sunderland, e' stato intervistato da Sky Sports. Dopo tre mesi di stop ha realizzato un goal al Manchester United ed ora vuole riscattarsi.





Fabio Borini, 25 anni, attaccante del Sunderland.
Il percorso di Fabio Borini in questo inizio di stagione al Sunderland e' stato ostacolato da una lesione del legamento inguinale subito nelle prime giornate, che lo ha costretto ad un lungo stop di tre mesi.

Sono soltanto 6 le presenze per l'attaccante italiano in questa prima parte di stagione, che ha contribuito nella scorsa con 26 presenze e 5 gol a salvare dalla retrocessione in Championship i Black Cats con una giornata d'anticipo. Nel giorno del Boxing Day ha realizzato un goal fantastico all'Old Trafford contro il Manchester United, che pero' non ha evitato al Sunderland la sconfitta per 3-1.



Borini, 25 anni ed ex attaccante di Liverpool e Swansea, ha spiegato ai microfoni di Sky Sports l'inizio di stagione non esaltante:

"L'infortunio non mi ha sicuramente aiutato nella prima parte di stagione, ma pian piano ho acquisito fiducia dopo essere rientrato. Il gol contro lo United e' servito e mi aiuterà per il prosieguo della Premier League, sia a livello personale che di squadra".

C'e' stato negli ultimi giorni di dicembre un interessamento da parte del Milan, che ha chiesto informazioni al Sunderland. Ma il club inglese ha bloccato la trattativa negando ogni possibilità di prestito con diritto di riscatto, ribadendo la volontà di cedere il giocatore solo a titolo definitivo e ad un prezzo importante. Ed e' per questo motivo che il ritorno di Borini in Serie A per il momento e' sfumato.

Il Sunderland, allenato da David Moyes, e' attualmente al terzultimo posto in Premier e oggi affrontera' il Liverpool alle ore 16 in casa allo Stadium of Light.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->