giovedì 26 gennaio 2017

[EFL CUP 2016/2017] Il Southampton va a Wembley

E' il Southampton la prima finalista della Coppa di Lega inglese: i Saints si impongono per 1-0 ad Anfield contro il Liverpool e tornano a Wembley dopo 38 anni.




I giocatori dei Saints festeggiano la rete di Long al 91'. (foto: @ShaneLong7)
E' il Southampton la prima finalista della Coppa di Lega inglese. I Saints hanno battuto ad Anfield il Liverpool per 1-0, come nella partita di andata, e tornano a Wembley in questa competizione dopo 38 anni.
L'ultima finale disputata dai Saints e' stata 14 anni fa contro l'Arsenal, che vinse quell'incontro per 1-0 con rete di Robert Pires, ma al Millenium Stadium di Cardiff. L'unico trofeo conquistato e' una FA Cup vinta nel 1976 contro il Manchester City. Il club ha gia' disputato una finale di League Cup nel lontano 1979, ma dovette arrendersi con il risultato di 3-2 al Nottingham Forest di Brian Clough.

LA CRONACA - Al Liverpool serviva un gol nei primi minuti per ribaltare il risultato dell'andata, ma la squadra di Puel si mostra ben messa in campo nonostante la qualita' della rosa non sia di livello come quella dei Reds; affronta senza timori reverenziali l'avversario pressando e difendendosi bene per poi agire rapidamente in contropiede. L'attacco del Liverpool non impensierisce, anzi, i pericoli maggiori li crea nel primo tempo proprio il Southampton con le incursione sulla fascia sinistra di un incontenibile Redmond, decisivo all'andata, che per due volte serve Tadic al 36' e Davis al 39'. Nella prima occasione salva l'intervento prodigioso di Karius, mentre nella seconda, a due passi dallo specchio della porta, la palla viene calciata alle stelle. Due errori gravi e da posizione favorevole che sarebbero potuti costare caro.

Il grande intervento di Forster salva i Saints. (foto: @SouthamptonFC)
La ripresa vede un Liverpool piu' pericoloso. Emre Can sorprende con una conclusione dalla distanza Forster, che dopo la prima goffa respinta riesce ad evitare in tuffo che la palla oltrepassi completamente la linea di porta. Uno spento Sturridge fallisce due semplici occasioni, al 58' con una semirovesciata e al 63' con una conclusione che termina alta; ci prova anche Coutinho al 77', ma il tiro termina di poco a lato. I Saints sembrano alle corde: i padroni di casa protestano per un mani di Shane Long sulla conclusione di Origi e sulla successiva ripartenza conquistano Wembley con un bel diagonale di Long al 91' servito dal neo entrato Sims.

Il Southampton raggiunge la finale senza aver concesso neppure un gol in questa edizione: nei precedenti turni ha sconfitto 2-0 il Crystal Palace, 1-0 il Sunderland, 2-0 l'Arsenal e due volte per 1-0 il Liverpool. La squadra di Klopp, alla nona partita in 29 giorni, potra' rifarsi sabato, quando affrontera' in FA Cup il Wolverhampton prima della sfida di Premier contro il Chelsea.

I Saints sono in attesa di conoscere la seconda finalista, che con molta probabilita' sara' il Manchester United impegnato stasera sul campo dell'Hull City, dopo averlo battuto all'andata a Old Trafford per 2-0. La finale si disputera' a Wembley Domenica 26 Febbraio.


Il tabellino

Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, Matip, Milner; Henderson, Emre Can (79' Origi), Lallana; Coutinho (87' Wijnaldum), Firmino, Sturridge. All. Klopp

Southampton (4-3-3): Forster; Cedric, Yoshida, Stephens, Bertrand; Romeu, Ward-Prowse (59' Hojbjerg), Davis; Tadic, Rodriguez (46' Long), Redmond (81' Sims). All. Puel

Arbitro: Martin Atkinson


Gol: 91' Long

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->