lunedì 16 gennaio 2017

[CHAMPIONSHIP 2016/2017] Ventiseiesima giornata

Nella ventiseiesima giornata della Sky Bet Championship il Newcastle torna in vetta alla classifica approfittando della sconfitta del Brighton a Preston per 2-0. 




Daryl Murphy, autore della rete della vittoria per il Newcastle. (foto: www.telegraph.co.uk)
Prezioso successo del Newcastle con il Brentford. Nell'incontro al Griffin Park i Magpies vincono 2-1 e superano in classifica il Brighton, sconfitto a Preston per 2-0.
Ospiti in vantaggio nel primo tempo al 20' con Dwight Gayle; dopo l'intervallo i Bees pareggiano con Lasse Vibe al minuto 52. Al 79' e' l'ex attaccante dell'Ipswich Town Daryl Murphy ad infiammare i tifosi ospiti con il colpo di testa su assist di Ayoze Perez che vale la vittoria e ancora una volta il comando della classifica. Il Newcastle conquista tre punti fondamentali; ha un punto di vantaggio sul Brighton con una partita in piu' e si allontana dal terzo posto occupato dal Leeds. Un'altra nota positiva e' quella di Gayle, il primo giocatore del Newcastle ha realizzare 20 gol in una stagione dopo Alan Shearer. Non accadeva dal 2003-04.

Al Deep Dale decidono l'incontro tra Preston North End e Brighton due gol firmati da Paul Huntington e Callum Robinson al 13' e 53'. Nel finale l'attaccante israeliano Tomer Hemed avrebbe potuto riaprire l'incontro per i Seagulls se non avessa fallito un calcio di rigore. Il Brighton non ha mai vinto nella sua storia al Deep Dale e a causa dello stop rimane a quota 54 punti in classifica, con una partita in meno e ad una lunghezza di distanza dal Newcastle. E' la seconda sconfitta per i Seagulls in questa stagione in trasferta, la prima dopo 18 partite in tutte le competizioni. Il Preston allenato da Simon Grayson, invece, sale al nono posto a sei punti di distanza dalla zona play off.

Il centrocampista dello Sheffield Wednesday Wallace festeggia dopo aver realizzato una rete pazzesca!
Successo dello Sheffield Wednesday che a Hillsborough batte l'Huddersfileld per 2-0. Gli Owls non hanno concesso molto ai Terriers e nella ripresa sbloccano la partita con un tiro di Wallace all'incrocio dei pali al 54'. E' il gol che abbatte definitivamente la squadra allenata da David Wagner che prima rimane in dieci per l'espulsione al 70' di Jack Payne; poi subisce il gol di Fernando Forestieri al 92' che consente allo Sheffield di portarsi ad un punto di distacco dall'Huddersfield. La squadra allenata dal tecnico portoghese Carlos Carvalhal si gode il successo aumentando il distacco in zona play off a +5 dal Derby County settimo e sconfitto venedi' sera a Leeds.

Il Cardiff City è tornato a vincere in trasferta dopo una splendida rimonta. In casa del Bristo City i Bluebirds hanno offerto una buona prestazione e riescono a strappare i tre punti dopo essere andati sotto nel punteggio a 11 minuti dal termine. Il secondo tempo e' ricco di emozioni. Passano in vantaggio i padroni di casa al 51' con la sfortunata autorete del portiere Brian Murphy; risponde il Cardiff al 74' con il rigore trasfrormato da Anthony Pilkington per atterramento in area di Joe Ralls. L'incontro si accende ad Ashton Gate negli ultimi minuti e il Bristol ritrova il vantaggio dopo 4 minuti con Tammy Abraham. All'82' Kadeem Harris riporta il tutto in parita'; al 85' e' Pilkington a completare la rimonta e regalare la vittoria al Cardiff. Il Bristol City, invece, perde la settima partita consecutiva eguagliando il record storico negativo del club.

Vittoria per l'Ipswich Town, che batte il Blackburn Rovers per 3-2 e sale in classifica in quattordicesima posizione. All'11' passano in vantaggio con Lawrence, bravo a sfruttare un calcio di punizione. La beffa per l'Ipswich arriva al 43', quando Akpan trasfroma in rete la rete del pareggio per i Rovers. L'Ipswich nella ripresa prende coraggio e al 53' trova il gol del sorpasso dagli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Lawrence, decisivo in tutte e tre le reti, con Berra e triplica le marcature al 57' ancora con Lawrence. Inutile ai fini del risultato il rigore realizzato da Danny Graham al 74' dagli ospiti che non riescono a trovare il pareggio. La sconfitta lascia la squadra allenata da Owen Coyle terzultima ad un punto dal Burton Albion.

Il Wigan Athletic centra la prima vittoria dopo otto risultati negativi. I Latics si impongono per 2-0 in trasferta nella sfida salvezza contro il Burton Albion, diminuendo il distacco dai rivali in classifica per non retrocedere di 3 punti. Situazione totalmente opposta, invece, per i padroni di casa, alla quarta sconfitta consecutiva al Pirelli Stadium. A sbloccare il risultato è Connolly nei minuti di recupero della prima frazione di gioco. Al 64' il Wigan trova il 2-0, sempre con il diciannovenne difensore Connolly, arrivato in prestito dall'Everton.

Il Rotherham United si impone per 2-1 contro Norwich City grazie ad un gol di dell'esordiente Tom Adeyemi al 55'. Il Norwich rimane in dieci per l'espulsione di Nelson Oliveira al 18', per un presunto contatto proibito al volto ai danni di Kirk Broadfoot. I Miller erano gia' in vantaggio con la rete di Yates al 7'. Nella ripresa il colpo di testa di Cameron Jerome al 51' riporta in parita' il Norwich che dopo 4 minuti subisce la rete del k.o da Adeyemi, fondamentale per dare morale a tutto l'ambiente del Rotherham. La squadra allenata da Alex Neil subisce la nona sconfitta in campionato e scivola all'undicesimo posto in classifica, a otto punti di distanza dalla zona play off.

Il Fulham supera a Craven Cottage il Barnsley per 2-0 con un gol di Chris Martin dal dischetto al 47' ed uno di Scott Malone nella ripresa al 55'. Il Fulham e' ottavo in classifica a sei punti di distacco dalla zona play off, mentre il Barnsley scivola al decimo posto.

Il Birmingham City pareggia in casa con il Nottingham Forest continuando la serie di sei partite senza vittorie da quando Gianfranco Zola ha sostituito Gary Rowett in panchina. I Reds dopo l'ennesimo caos societario interrompono la serie negativa di cinque sconfitte consecutive e non vincono in Championship da otto, quando batterono il Newcastle il 2 dicembre a City Ground. Il pareggio costa caro al tecnico del Nottingham Philippe Montanier, sollevato dall’incarico nella serata di sabato dal proprietario del club Fawaz Al Hasawi

Apertura col botto per Mason, che realizza la rete della vittoria dei Wolves contro i rivali dell'Aston Villa.
Il Wolverhampton Wanderers supera i rivali dell'Aston Villa per 1-0 al Molineux nel derby delle West Midlands. E' la prima volta nella loro storia che le due formazioni si incontrano in Championship a Molineux e a decidere le sorti dell'incontro ci pensa il centrocampista Joe Mason al 15' che approfitta di un errore del portiere dei Villa Sam Johnstone. I Wolves chiudono la partita portando a casa i tre punti e salendo al sedicesimo posto in classifica. Rimangono vani i tentativi dei Villans nei minuti di recupero per ripristinare il pareggio. L'incontro ha vissuto anche un momento di commozzione quando e' stato ricordato l'ex ct dell'Inghilterra Graham Taylor scomparso in settimana. Il tecnico ha allenato in carriera entrambi i club.

Sky Bet Championship: i risultati della ventiseiesima giornata

Giovedi' 12 Gennaio 2017

Reading 0-1 Queens Park Rangers

Venerdi' 13 Gennaio 2017

Leeds United 1-0 Derby County

Sabato 14 Gennaio 2017

Birmingham City 0-0 Nottingham Forest
Brentford 1-2 Newcastle United
Bristol City 2-3 Cardiff City
Burton Albion 0-2 Wigan Athletic
Fulham 2-0 Barnsley
Ipswich Town 3-2 Blackburn Rovers
Preston North End 2-0 Brighton & Hove Albion
Rotherham United 2-1 Norwich City
Sheffield Wednesday 2-0 Huddersfield Town
Wolverhampton Wanderers 1-0 Aston Villa



CLASSIFICA

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->