sabato 10 dicembre 2016

[PREMIER LEAGUE] Guardiola: ''Tutti gli allenatori hanno bisogno di tempo''

Al King Power Stadium il Leicester di Claudio Ranieri si rialza e spazza via il Manchester City di Pep Guardiola con un clamoroso 4-2. I Citizens sono al secondo ko di fila dopo quello contro il Chelsea. Nelle dichiarazioni del post partita il tecnico spagnolo non nasconde la sua delusione per la pesante sconfitta.





Pep Guardiola e' deluso dopo il 4-2 subito a Leicester. Per i Citizens si tratta della seconda sconfitta consecutiva in Premier dopo quella col Chelsea.

"Se dopo 4 minuti sei sotto 2-0 non e' facile. Il Leicester e' forte in contropiede e sulle seconde palle, ci abbiamo provato fino alla fine, abbiamo fatto anche delle cose buone come in ogni partita ma sul 2-0 e sul 3-0 e' dura".

Secondo Guardiola la squadra ha bisogno di tempo per poter assimilare le sue idee.

"Sapevamo che loro giocano molto con palloni lunghi, ci hanno preso alle spalle e lo hanno fatto bene ma non e' un problema di modulo. Servivano piu' difensori? No, abbiamo difeso bene con questi giocatori a inizio stagione e anche dopo, dobbiamo rialzarci e guardare avanti. Tutti gli allenatori hanno bisogno di tempo". 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->