martedì 6 dicembre 2016

[PREMIER LEAGUE] Bilic: "Ci sentiamo umiliati".

La situazione di classifica del West Ham non accenna a migliorare e il tecnico Bilic mostra i segni della crisi dopo l'umiliante sconfitta per 5-1 nel derby contro l'Arsenal.





Grazie alle cinque reti siglate al West Ham, tre delle quali da Alexis Sanchez, l'Arsenal sale al secondo posto, mentre gli Hammers continuano il periodo di profonda crisi che non accenna a terminare.



"Non sono in cerca di scuse" - ha dichiarato Bilic al termine della gara - "abbiamo molti infortunati e abbiamo commesso svariati errori, ma non siamo abbastanza forti. Ci sentiamo umiliati. Devo essere onesto: non abbiamo la stessa intensità di gioco della scorsa stagione, neanche in allenamento. Eravamo in brutte acque prima di questa gara e lo sapevamo, questa situazione proprio non ci piace. Non possiamo nascondere che siamo in lotta per non retrocedere ed anche i giocatori ne sono consapevoli. In ogni caso sono ottimista, anche perchè penso di aver dimostrato non poco lo scorso anno. Ce la possiamo fare, ma è necessario che i giocatori diano il massimo per la causa".




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->