lunedì 5 dicembre 2016

[COMPETIZIONI EUROPEE] Guardiola: “Il Celtic? Sono una buona squadra e sara' un bel test per noi”

Pep Guardiola rasserena l'ambiente dopo il 3-1 subito sabato in casa dal Chelsea. Ora tutta l'attenzione è concentrata in vista della sfida contro il Celtic in Champions League.




Pep Guardiola in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions contro il Celtic.

Il tecnico dei Citizens Pep Guardiola, dopo il primo ko interno subito sabato nel big match contro il Chelsea, cerca in conferenza di rasserenare l'ambiente.

"Ero piu' preoccupato dopo le vittorie con Crystal Palace e Burnley".

Il suo Manchester City è a -4 dai Blues.

"Se giochiamo come abbiamo fatto in quelle due partite, non andremo da nessuna parte. Col Chelsea invece abbiamo perso, ma dobbiamo continuare a giocare in quel modo. Dobbiamo mantenerci su certi livelli per piu' minuti, abbiamo creato molte occasioni contro una delle squadre migliori del pianeta. Dal punto di vista del gioco, non ho alcun rimpianto. E' un peccato poi quello che e' successo negli ultimi minuti e ovviamente accetteremo le squalifiche", il riferimento è ai 4 turni inflitti ad Aguero e i 3 a Fernandinho.

Guardiola parla in conferenza della gara di domani in Champions col Celtic, ininfluente ai fini della classifica, essendo il City ormai sicuro del secondo posto.

"Ci saranno dei cambi e saro' felice di dare dei minuti a quei ragazzi che se li meritano. Mi piace fare 4-5 cambi, il turnover serve, se magari giocassimo una volta a settimana, magari farei meno modifiche.

Aguero? Decidero' domani se farlo giocare oppure no.

Il Celtic a Glasgow ha giocato in modo aggressivo, sono una buona squadra e sara' un bel test per noi. Il secondo posto nel girone? Avrei preferito il primo ma per la mia esperienza posso dire che tutto dipende da come arrivi a febbraio per affrontare bene la seconda parte della Champions".
 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->