domenica 11 dicembre 2016

[CHAMPIONSHIP 2016/2017] Ventesima giornata

Super Newcastle: i Magpies battono 4-0 il Birmingham con una hat trick di Gayle e tornano in vetta alla classifica. Vince il Reading per 2-1 sullo Sheffield Wednesday. Partita rocambolesca al Molineux: 4-4 tra Wolves e Fulham.




L'attaccante del Newcastle Gayle, autore di una hat trick al Birmingham.

Il Newcastle di Rafa Benitez batte 4-0 il Birmingham. Al St. James' Park il match dura in pratica solo un tempo, quel che basta ai Magpies per mettere ko la squadra di Gary Rowett e tornare il piu' in fretta possibile in vetta alla classifica scavalcando il Brighton, vittorioso nell'anticipo di venerdi' per 2-0 sul Leeds.
Ad aprire le marcature e' stato Gayle di testa al 18', poi e' ancora lui al 24' a raddoppiare. Al 47' Yoan Gouffran realizza la terza rete e di nuovo Gayle al 77', al 16° centro in campionato, completa il poker. Dopo tre partite senza vittorie si e' rivista la squadra che vuole Benitez, quella che impone il proprio dominio in campo e che a meno di eventi clamorosi vincera' questa edizione della Championship.

Il Reading di Jaap Stam mantiene il terzo posto in classifica dopo essere tornato alla vittoria per 2-1 contro Sheffield Wednesday. Nella ripresa i Royals sbloccano l'incontro con la doppietta di Roy Beerens al 57' e 76'. Nei minuti di recupero accorcia le distanze per gli Owls Steven Fletcher con un colpo di testa, ma non basta allo Sheffield che esce sconfitto dal Madjesky Stadium. In caso di vittoria avrebbero superato in classifica proprio il Reading.

L'Huddersfield supera 2-1 il Bristol City. In gol Elias Kachunga al 10' e Nakhi Wells al 58', dopo il momentaneo pari dei Robins di Tammy Abraham al 33'. I Terriers salgono al quarto posto con 33 punti, mentre il Bristol scende al quattordicesimo a quota 27.

Al 94' Ayte agguanta il pareggio per il Fulham.

Wolverhampton Wanderers-Fulham e' finita 4-4. Una partita rocambolesca che ha visto in vantaggio prima il Fulham sul 3-1 per poi essere raggiunto e poi scavalcato per 4-3 dai Wolves al 90'. Partono bene i padroni di casa che si portano in vantaggio con Kortney Hause al 22' e dopo 20 minuti si trovano in svantaggio di 3-1 a per via delle tre reti segnate da Stefan Johansen al 32', Floyd Ayite al 39' e Tom Cairney al 42' per i Cottagers. Nel secondo tempo, grazie ai gol di Matt Doherty e Ivan Cavaleiro al 65' e 74' i Wolves si riportano ancora in parità sul 3-3. La rete di Dave Edwards al 90' sembrava aver consegnato la vittoria nelle mani dei Wolves, ma al 94' Ayite realizza la rete dell'insperato pareggio per i londinesi riportando il risultato in parità sul 4-4. I Wolves interrompono la serie negativa di quattro sconfitte consecutive al Molineux, mentre il Fulham e' nono dopo aver persono una sola volta nelle ultime sei partite.

Un gol al 24' di Isaiah Brown basta e avanza al Rotherham per vincere contro il QPR. E' la seconda vittoria in campionato per i Miller dopo 112 giorni ed ora sono a 10 punti di distanza dal Blackburn quartultimo. Il QPR di Ian Holloway invece, ha vinto solo una delle ultime sette partite di Championship e scende al 18° posto in classifica a soli tre punti di distanza dalla zona retrocessione.

Al Deepdale il Preston vince tre a due contro i rivali del Lancashire, il Blackburn Rovers, che ha giocato la sua partita, ma poco ha potuto contro un Preston deciso e motivato. Le reti sono un botta e risposta tra Daniel Johnson (18 e 31' su calcio di rigore) per il North End e Danny Graham (22' e 70') per i Rovers. E' Robinson, a siglare la rete della vittoria all'80', al suo terzo gol nelle ultime cinque partite di campionato. In attacco erano assenti per il Preston Jermaine Beckford e Eoin Doyle, che sono stati squalificati dalla FA per tre partite dopo essere stati entrambi espulsi per rissa in campo nella sconfitta della scorsa settimana a Sheffield.

Brusco risveglio del Norwich, dopo il 5-0 rifilato al Brentford la settimana scorsa: a Barnsley viene sconfitto per 2-1. Nel primo tempo non mancano le emozioni: Tom Bradshaw colpisce al 12’ per i padroni di casa e al 40’ Conor Hourihane raddoppia. Al 52’ arriva il gol del Norwich con Nelson Oliveira che non evita il ko e la panchina di Alex Neil torna a traballare.

A due minuti dal termine Grealish regala il successo all'Aston Villa.

Al Villa Park l'Aston Villa batte il Wigan per 1-0. Merito di una rete di Jack Grealish all'88'. E' la quarta vittoria consecutiva per i Villans in casa che salgono al 13° posto, mentre il Wigan resta al penultimo posto.


Venerdi' 9 Dicembre 2016

Brighton and Hove Albion 2-0 Leeds United

Sabato 10 Dicembre 2016

Aston Villa 1-0 Wigan Athletic
Barnsley 2-1 Norwich City
Brentford 2-1 Burton Albion
Huddersfield Town 2-1 Bristol City
Ipswich Town 1-1 Cardiff City
Newcastle United 4-0 Birmingham City
Reading 2-1 Sheffield Wednesday
Rotherham United 1-0 Queens Park Rangers
Wolverhampton Wanderers 4-4 Fulham

Domenica 11 Dicembre


Derby County v Nottingham Forest




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->