sabato 5 novembre 2016

[INGHILTERRA] Southgate: “La Federazione dovrà decidere cosa fare”

Gareth Southgate potrebbe non rimanere ct dell'Inghilterra al termine dei prossimi impegni contro Scozia e Spagna.




Gareth Southgate, 46 anni, ct ad interim dell'Inghilterra.

Il ct ad interim Gareth Southgate, 46 anni, chiamato alla guida della Nazionale inglese dopo l'allontanamento di Sam Allardyce, potrebbe comunicare alla Football Association dopo le due partite contro Scozia e Spagna di non accettare l'incarico.

Southgate nelle prime due gare di Qualificazione ai Mondiali ha vinto per 2-0 contro Malta e grazie alle prodezze di Joe Hart è uscito indenne con un pari senza reti dalla trasferta in Slovenia. Siederà in panchina per altre due partite a Wembley, con la Scozia sempre per le qualificazioni ai Mondiali in Russia del 2018 e poi in amichevole con la Spagna.

"L'accordo era per queste quattro partite, quindi ognuno si sarebbe preso del tempo per riflettere e avrebbe analizzato come e' andata - ha spiegato Southgathe a margine di un incontro all'Universita' di Derby - La Federazione dovrà decidere cosa fare ma penso anche che, per la posizione in cui mi trovo, anch'io ho bisogno di chiarezza su quello che viene chiesto.

C'e' una grossa differenza, per esempio, fra sentirsi chiedere di guidare la nazionale fino all'estate o per tre anni o per un anno e mezzo. Non penso che sia facile dire solo: 'si', mi piacerebbe fare il ct'.

Devo anche considerare quali conseguenze potrebbero esserci per la mia famiglia, e probabilmente anche per la mia salute".

Martin Glenn, amministratore delegato FA, considera Southgate "un candidato credibile" per continuare ad allenare l'Inghilterra, indipendentemente dai risultati delle due partite in programma nelle prossime settimane.


Fonte: The Guardian

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->