sabato 8 ottobre 2016

[QUALIFICAZIONI MONDIALI 2018] Vittoria tranquilla per l'Inghilterra contro Malta

L'Inghilterra vince facilmente contro Malta per 2-0. Le reti di Sturridge e Alli consentono alla squadra di Southgate, all'esordio come ct, di guidare a punteggio pieno il Gruppo F.




La rete di Dele Alli.

La Nazionale inglese riparte da Gareth Southgate, dopo lo scandalo che ha travolto Sam Allardyce nella nota inchiesta da parte del quotidiano Daily Telegraph e affronta Malta a Wembley nella seconda partita delle Qualificazioni Mondiali.

Southgate fa esordire Lingard dal primo minuto e schiera il capitano Rooney a centrocampo alla Bobby Charlton. Una posizione che non ha dato buoni frutti fino ad oggi e fa discutere media e tifosi : in molti lo vogliono solo in attacco e non a centrocampo. Il motivo? Semplice: è il miglior marcatore della storia dell'Inghilterra!

Pietro Ghedin, il ct più vincente nella storia di Malta con 10 vittorie, schiera dal primo minuto una formazione difensiva nella speranza di portare a casa un pareggio e al 7' avviene la prima conclusione nello specchio della porta della partita per l'Inghilterra: il tiro potente di Rooney dal limite dell'area impegna Hogg che respinge con un ottimo intervento.

Sturridge fallisce al 22' una facile occasione da pochi passi e al 29' i Tre Leoni passano in vantaggio con il colpo di testa dello stesso attaccante del Liverpool su assist di Henderson, uno dei migliori in campo tra le fila inglesi. Malta gioca un calcio solo difensivo, con molta fatica mostrando evidenti limiti tecnici e non impensierisce mai Hart.

L'esultanza di Southgate dopo la rete del vantaggio di Sturridge.
(foto: www.thefa.com)

E al 38' Hogg non può nulla sul raddoppio di Alli che realizza il suo secondo goal in Nazionale.

Non ci sono sostituzioni da parte dei due ct a inizio ripresa; al 62' Walcott fallisce la possibilità di portare sul 3-0 l'Inghilterra. Non è stata una bella prova quella del giocatore dell'Arsenal. La ripresa viene giocata con sufficienza; l'attacco inglese non morde come dovrebbe dopo aver messo al sicuro il risultato nel primo tempo e i tifosi sugli spalti si fanno sentire.

Anche Malta ha un'occasione con il tentativo di Agius all'80', ma Hart, mai chiamato in causa fino al quel momento si mostra reattivo e devia in angolo. Nella Nazionale Maltese l'unico a mettersi in mostra è stato il portiere Andrew Hogg per i suoi interventi: almeno quattro hanno evitato un passivo più pesante.

Quella di Agius è l'ultima azione degna di nota della partita; Southgate inizia con una vittoria che non convince e nonostante la deludente prestazione l'Inghilterra conduce il Gruppo F a punteggio pieno. Ha ancora tre partite per convincere la Federazione a confermarlo e martedì affronterà un impegno più duro contro la Slovenia.

TABELLINO

Inghilterra (4-3-3):1 Joe Hart; 2 Kyle Walker, 5 Gary Cahill, 6 John Stones, 3 Ryan Bertrand; 4 Jordan Henderson, 8 Dele Alli, 10 Wayne Rooney (C); 7 Theo Walcott, 9 Daniel Sturridge, 11 Jesse Lingard.
Sostituzioni: 14' Danny Rose per Bertrand, Marcus Rashford per Walcott 68', Jamie Vardy per Sturridge 74'.
In panchina:12 Chris Smalling, 13 Fraser Forster, 15 Eric Dier, 16 Michael Keane, 17 Alex Oxlade-Chamberlain, 18 Michail Antonio, 21 Andros Townsend, 22 Tom Heaton.
Interim manager: Gareth Southgate

Malta (3-5-2): 1 Andrew Hogg, 4 Gareth Sciberras, 5 Andrei Aguis, 6 Steve Borg, 8 Paul Fenech, 13 Andre Schembri (C), 17 Ryan Camilleri, 18 Bjorn Kristensen, 19 Alfred Effiong, 20 Zach Muscat, 22 Alex Muscat.
Sostituzioni: Michael Mifsud per Effiong 76', Rowen Muscat perr Schembri 86'.
In panchina: 3 Joseph Zerafa, 7 Clayton Failla, 11 Stephen Pisani, 12 Henry Bonello, 14 Jean Paul Farrugia, 15 Mark Scerri, 16 Ryan Scicluna.
Manager: Pietro Ghedin

Marcatori: Sturridge 29', Alli 38'.

Ammoniti: Borg

Arbitro: Stefan Johannesson (SWE)

Spettatori: 81,781

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->