martedì 4 ottobre 2016

[INGHILTERRA] Il capitano Wayne Rooney ha parlato ai media nel pomeriggio

Rooney, miglior marcatore di tutti i tempi con la maglia della Nazionale inglese, pensa che il cambio tra Allardyce e Southgate non influenzerà la squadra.





Il capitano dell'Inghilterra, Wayne Rooney, ha parlato in conferenza stampa.

Allardyce ha lasciato la panchina dell'Inghilterra di comune accordo con la Federazione la scorsa settimana, dopo soli 67 giorni a causa dello scandalo scoperto dal Telegraph su come "aggirare" le norme in materia di trasferimento di giocatori.

Wayne Rooney, capitano della Nazionale inglese, ha risposto alle molte domande dei media in conferenza stampa al St George's Park.

Ecco le sue dichiarazioni:

"E' un peccato. Tutti sapevano quanto Sam fosse eccitato dall'opportunità, ha mostrato grande entusiasmo durante il suo mandato per i giocatori, e sono sicuro se ne sia pentito”, ha detto.

Dobbiamo venire qui e fare il nostro lavoro. Come gruppo, abbiamo bisogno di stare insieme e di concentrarsi solo sul gioco. Sono sicuro che sono state un paio di settimane difficili per la FA, ma i giocatori sono stati con i loro club.

Come squadra, dobbiamo continuare a lavorare insieme e non essere coinvolti in altre questioni".

Lunedì, il nuovo ct Gareth Southgate ha confermato che Rooney rimarrà il capitano ritenendolo "un leader incredibile".

L'attaccante del Manchester United ha risposto:

"Una volta andato via Sam ci sono stati molti dubbi sul fatto che io potessi rimanere o meno capitano. E' stato bello che Gareth abbia fatto in modo che non ci fossero più speculazioni inutili.

Ovviamente il nuovo manager Gareth, avrà l'opportunità di dimostrare cosa può fare ad alto livello.

Ha lavorato con molti giocatori a livello di Under 21, e sarà un bene per loro.

Porterà il proprio metodo di lavoro e noi dobbiamo apprendere le sue idee e metterle in campo".

Il capitano dei Three Lions si dice pronto a giocare ovunque sia necessario:

"Me lo hanno chiesto molte volte e rispondo sempre alla stessa maniera: io gioco dove il mister mi dice di giocare, non ho preferenza e sono pronto a tutto per questa maglia".

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->