giovedì 6 ottobre 2016

[CHAMPIONSHIP] Bristol City, Johnson: "Perché dovrei andarmene quando qui sono felice?”

Il tecnico dei Robins, Lee Johnson, nega ogni contatto con l'Aston Villa.





Lee Johnson, 35 anni, rimane al Bristol City.
(foto: www.zimbio.com)

Lee Johnson, tecnico del Bristol City, chiarisce le voci sul suo futuro che lo vorrebbero come nuovo allenatore dell'Aston Villa:

"Perché dovrei andarmene quando qui sono felice ?

Voglio che i tifosi sappiano che sono felice qui e non faccio nulla per mettermi in vetrina o attrarre l'interesse da parte di altri club.

Sono concentrato al 100% sul Bristol City".

Johnson allontana quindi le voci che lo vorrebbero subito sulla panchina vacante dei Villans, dopo l'esonero di Roberto Di Matteo.

Johnson, 35 anni, è in carica ad Ashton Gate dal mese di febbraio, quando subentrò al posto di Steve Cotterill. In precedenza ha allenato l'Oldham, dal marzo 2013 al febbraio 2015, e il Barnsley per metà stagione.

Il presidente dei Villans, Tony Xia, è al lavoro per scegliere il nuovo allenatore: l'ex tecnico dell'Hull City, Steve Bruce, è in pole position per la successione di Di Matteo e hanno preso corpo anche le ipotesi nelle utlime ore di Sean Dyche (Burnley) e David Wagner (Huddersfield).


Fonte: Bristol Post
 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->