giovedì 20 ottobre 2016

[CHAMPIONSHIP 2016/2017] Tredicesima giornata

Newcastle, la doppietta di Gayle a Barnsley vale il primato in classifica. Il Fulham blocca il Norwich che ora è secondo. L'Aston Villa vince per la seconda volta: decisivo allo scadere il penalty di Ayew. L'Huddersfield perde ancora a Preston.





Dwight Gayle: 11 goal in 11 partite per l'attaccante dei Magpies.

Vince il Newcastle a Barnsley con una doppietta di Dwight Gayle al 49' e 68'.

Per il Banrsley, mai in partita, è stata una serata complicata perchè l'avversario inizia a giocare come vorrebbe il tecnico Benitez e Gayle si è integrato alla perfezione nei meccanismi d'attacco. Dopo tredici giornate l'ex Palace è il capocannoniere del torneo con 11 reti. Il Newcastle, dopo aver ottenuto la quarta vittoria consecutiva (nove nelle ultime 11!) è ora primo in classifica dopo aver sorpassato il Norwich, fermato sul 2-2 al Craven Cottage contro il Fulham.

Spettacolare pareggio tre Norwich e Fulham in un match ricco di emozioni. I 'Canarini' giocano meglio il primo tempo portandosi in doppio vantaggio con due penalty realizzati da Graham Dorrans al 17' e 41'. Il Fulham nella ripresa progressivamente prende fiducia e accorcia le distanze con Stefan Johansen al 55' e pareggia con l'ex dell'incontro Chris Martin al 66'. Il Norwich perde la prima posizione a discapito del Newcastle.

Un rigore decisivo allo scadere di Jordan Ayew permette all'Aston Villa di tornare al successo in Championship. Mancava dalla seconda giornata e sono i primi tre punti conquistati dal nuovo tecnico Steve Bruce, dopo il pareggio conquistato nell'ultimo turno contro i rivali del Wolverhampton. I Villans si portano in vantaggio con Jonathan Kodjia al 38'; pari al 55' del Reading con Yann Kermorgant che infila di testa. La squadra di Bruce crea qualcosa in più e riesce a conquistari un calcio di rigore: Ayew spiazza Ali Al Habsi a tempo scaduto e l'Aston Villa ritrova la vittoria.

Un buon Birmingham City vince 4-2 contro il fanalino di coda Rotherham United e sale al quinto posto. I Blues partono forte e al 15' va in vantaggio con Michael Morrison, ma un tiro di Danny Ward riporta in parità i Miller. I ragazzi di Gary Rowett hanno il controllo del match e allo scadere del primo tempo chiudono di fatto l'incontro con Lukas Jutkiewicz al 35' e Jacques Maghoma 43'. Nella ripresa c'è un sussulto da parte degli ospiti con Jon Taylor, ma la reazione da parte dei padoni di casa non si fa attendere e all'84' David Cotterill realizza il rigore del definitivo 4-2. Il Rotherham ha la peggiore difesa della Championship con 32 reti incassate, di cui 23 subiti nelle ultime sette trasferte.

Il colpo di testa di Baldock regala il terzo posto al Brighton.

Un colpo di testa di Sam Baldock al 14' su cross di Anthony Knockaert, il terzo in tre partite, costringe il Wolverhampton di Walter Zenga alla sconfitta esterna. Sono tre invece i punti per il Brighton & Hove Albion che sale al terzo posto.

Torna alla vittoria dopo sei partite anche l'Ipswich Town contro il Burton Albion per 2-0. Il capitano Luke Chambers segna la rete del vantaggio al 15', il primo gol dopo 502 minuti d'astinenza. Torna a segnare anche Freddie Sears all'88' e ragala i tre punti alla squadra di Mick McCarthy.

Il Blackburn Rovers vince di misura con il Nottingham Forest. Sam Gallagher segna una doppietta per i Rovers nel primo tempo all'11' e 44'; per il Forest accorcia le distanze a tempo scaduto Damien Perquis. Il Blackburn è momentaneamente fuori dalla zona retrocessione, mentre il Forest dopo la bella vittoria nell'anticipo di venerdì per 3-1 contro il Birmingham City, offre un'altra prova deludente e scivola in classifica al sedicesimo posto.

Sylla (QPR) al 75' affonda il Bristol City.

Il Queens Park Rangers si impone di misura sul Bristol City. Nella ripresa i Rangers fanno la partita e al 75' vanno a bersaglio con una conclusione ravvicinata di Sylla. E' la prima vittoria nelle ultime sette partite per il club londinese.

Il Cardiff assapora la gioia della seconda vittoria consecutiva, ma è costretto alla fine ad accontentarsi del pari contro lo Sheffield Wednesday. Al 9' è Peter Whittingham a siglare l'1-0 per i Bluebirds; gli ospiti sono più intraprendenti e nella ripresa firmano il pareggio al 55' con Daniel Pudil.

Vittoria meritata del Preston North End sull'Huddersfield. Nel primo tempo i padroni di casa si portano in vantaggio con Tom Clarke al 6' e raddoppiano con Alex Baptiste al 42'. Nella ripresa la terza rete viene siglata da Gallagher al 53' e Nahki Wells all'81' segna il goal della bandiera per i Terriers che dopo la seconda sconfitta consecutiva sono al quarto posto.



Sky Bet Championship: risultati della tredicesima giornata


Martedì 18 Ottobre 2016


Barnsley 0-2 Newcastle United
Birmingham City 4-2 Rotherham United
Blackburn Rovers 2-1 Nottingham Forest
Brighton & Hove Albion 1-0 Wolverhampton Wanderers
Derby County 0-0 Brentford
Fulham 2-2 Norwich City
Ipswich Town 2-0 Burton Albion
Leeds United 1-1 Wigan Athletic
Queens Park Rangers 1-0 Bristol City
Reading 1-2 Aston Villa


Mercoledì 19 Ottobre 2016


Cardiff City 1-1 Sheffield Wednesday
Preston North End 3-1 Huddersfield Town


CLASSIFICA


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->