mercoledì 28 settembre 2016

[NEWS] Allardyce: "La trappola che mi è stata tesa è stata vincente"

La FA è alla ricerca di un sostituto di Allardyce che oggi si è scusato. Lo scandalo potrebbe coinvolgere anche Premier e Championship.




Sam Allardyce parla ai media dopo il suo allontanamento da ct della Nazionale.

La Football Association è alla ricerca di un sostituto di Sam Allardyce dopo l’ennesima brutta figura.

Ecco le prime parole dell'ex ct inglese all'indomani della rescissione consensuale del suo contratto:

E' stato un grande onore diventare commissario tecnico dell'Inghilterra lo scorso luglio. E sono profondamente dispiaciuto per quanto accaduto.

Mi dispiace per aver messo in imbarazzo la Federazione e mi scuso con chiunque si sia sentito offeso dalle mie parole.

La trappola che mi è stata tesa è stata vincente. Lo devo accettare. Stavo cercando di aiutare qualcuno che conoscevo da 30 anni: è stato un errore. E’ stato un errore di giudizio da parte mia.

L’accordo con la FA è stato trovato in maniera amichevole, mi sono scusato con la federazione e con tutti quelli colpiti dalla spiacevole situazione in cui mi sono cacciato.

Ho un accordo di riservatezza e non posso rispondere ad altro, voglio solo andare via e riflettere. Ma prima voglio fare un grosso in bocca al lupo a Gareth e a tutta la nazionale inglese: auguro loro il meglio”.

Dopo il suo esonero, la FA ha affidato la panchina a  Gareth Southgate, tecnico dell’Under 21, per le prossime quattro partite valide per le qualificazioni a Russia 2018 contro: Malta 8 ottobre; Slovenia 11 ottobre; Scozia 11 novembre e per l'amichevole con la Spagna il 15 novembre.

Tra i candidati per il ruolo di manager c’è anche il nome di Louis Van Gaal, oltre a quello di Roberto Mancini, Laurent Blanc, ex c.t. della Francia e Steve Bruce.

Lo scoop sul caso Allardyce del Daily Telegraph non è concluso e potrebbe generare altri scandali nella Premier League e Championship.

Secondo il quotidiano inglese sarebbero otto i manager che avrebbero ricevuto delle tangenti milionarie in alcuni trasferimenti di calciatori.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->