domenica 25 settembre 2016

[CHAMPIONSHIP 2016/2017] Nona giornata

Norwich in testa alla classifica: 3-1 al Burton. Il Reading ferma l'Huddersfield e lo Sheffield a tempo scaduto stende il Nottingham. Pari tra Villans e Magpies.




Il Norwich è ora in vetta alla classifica.

Il Norwich conquista la vetta della classifica battendo il Burton Albion per 3-1. Al 29' è
Martin Olsson a portare in vantaggio i Canaries, ma il Burton pareggia in mischia con Akins al 46'.
Pari che dura meno di un minuto perché nell'azione successiva è Murphy (quinta rete stagionale) a riportare in vantaggio la squadra di Alex Neil. Nella ripresa viene espulso per seconda ammonizione Flanagan al 76' e dopo il penalty fallito da Brady è Ivo Pinto all'89' a chiudere il match. Il Norwich ha un punto di vantaggio sull'Huddersfield, che perde la vetta della classifica dopo la sconfitta per 1-0 a Reading.

Il manager del Burton, Nigel Clough, ha detto alla BBC:

"Stavamo giocando contro una squadra che era in Premier League cinque mesi fa, e che potevano permettersi di cambiare tutta la loro formazione, dopo aver vinto contro l'Everton in Coppa di Lega a metà settimana.

Quindi, pressarli e creare tante occasioni, è una buona cosa per noi, suppongo.

Alla fine siamo stati puniti da due gol veramente ingenui. Il secondo non avremmo dovuto subirlo dopo aver pareggiato da poco. Dovevamo difenderci meglio".

E' il Reading guidato dal tecnico Jaap Stam ad avere la meglio sull'Huddersfield, al termine di un match equilibrato ed aperto a qualsiasi risultato. La vittoria per 1-0 allo stadio Madejski consente ai Royals di raggiungere il quarto posto, dopo sei risultati utili consecutivi. Ad incidere sul risultato finale è stata l'espulsione di Rajiv Van La Parra dopo mezz'ora; poi è stato l'olandese Roy Beerens, al 41', a decidere l'incontro per il Reading. Arriva così la seconda sconfitta in campionato e in trasferta per i Terrier di mister David Wagner che costa il primo posto.

Prima vittoria in trasferta per il Cardiff City sul campo del Rotherham.
I Miller vanno in vantaggio al 60' con Brown; poi è l'ex attaccante del Liverpool, Rickie Lambert, a segnare i primi due gol con la maglia dei Bluebirds in cinque minuti (73' e 79') che alleggeriscono la pressione sul manager Paul Trollope. Il Rotherham aveva perso solo una delle ultime 12 partite di Championship in casa, e dopo la sconfitta vengono scavalcati dai Bluebirds. Ora la squadra allenata da Alan Stubbs è al penultimo posto.

La gioia dei Robins: 4-0 al Fulham al Craven Cottage.

Un buon Bristol City vince per 4-0 sul Fulham a Craven Cottage. E' la seconda vittoria in settimana a Londra dopo la vittoria in EFL Cup di mercoledì. E' l'attaccante Tammy Abraham, in prestito dal Chelsea, a dare il vantaggio ai Robins al 10', con un tiro al volo da distanza ravvicinata su cross dell'ex Forest Jamie Paterson. Luke Freeman raddoppia al 60' e Bobby Reid segna la terza rete con una conclusione dalla distanza al 68'. Dopo l'espulsione del centrocampista Kevin McDonald il Fulham subisce la quarta rete ad opera di Flint all'83'. Il Fulham non vince in campionato da quattro partite.

Al Leeds United di Garry Monk basta un goal di Chris Wood per stendere l'Ipswich Town. L'attaccante neozelandese, un ex dell'incontro, sfrutta un cross di Taylor al 35' che regala terza vittoria consecutiva per la prima volta nella gestione Monk.

Terza vittoria consecutiva anche per il Brighton che all'Amex batte 2-0 il Barnsley.
Glenn Murray è stato il giocatore decisivo dell'incontro e con la sua doppietta al 12' e 48' porta i Seagulls al terzo posto.

Lo Sheffield Wednesday vince in rimonta 2-1 contro il Nottingham Forest.
Eppure la partita era iniziata nel migliore dei modi per il Forest, in vantaggio al 35' con Henri Lansbury. Qualcosa è cambiato invece nella seconda frazione quando il Nottingham abbassa notevolmente il ritmo e i ragazzi di Carlos Carvalhal prendono coraggio. Al 68' Lee pareggia per gli Owls e a tempo scaduto trova la stoccata decisiva che li porta all'undicesimo posto, ad un punto di distanza dalla top six.

Il Wolverhampton conquista i tre punti contro il Brentford. Brito Teixeira, in prestito dal Benfica, apre le marcature a inizio ripresa e raddoppia al 57'. Ivan Cavaleiro segna il terzo goal a tempo scaduto per i Wolves di Walter Zenga.

Seconda vittoria consecutiva in campionato per il Blackburn che vince per 2-1 a Derby. Tutti e tre i goal sono stati realizzati in quattro minuti nel secondo tempo: vantaggio per i Rams con Vydra al 69' e poi i Rovers ribaltano il risultato con Emnes e Graham al 70' e 73'. La squadra di Nigel Pearson, sempre più in crisi, è terzultima, mentre i  Rovers di Owen Coyle, grazie al successo, superano in classifica i Rams.

Tshibola trova il pari per i Villans all'88'.

Finisce in parità il big match della nona giornata tra Aston Villa e Newcastle. La squadra di Rafael Benitez ha disputato un ottimo primo tempo mettendo in difficoltà i padroni di casa che hanno faticato molto a impostare il gioco e a rendersi pericolosi. Yedlin porta in vantaggio i Magpies al 28': sugli sviluppi di un calcio d'angolo la sua conclusione viene deviata nella propria rete dal difensore dei Villans Tommy Elphick. Gayle e Mo Diame si mangiano le occasioni del raddoppio, e i Villans dopo aver colpito un palo con Ayew pareggiano con Tshibola all'88' per la sesta volta in nove partite.


Sky Bet Championship: i risultati della nona giornata 

Venerdì 23 Settembre 2016


Preston North End 1-0 Wigan Athletic
Sabato 24 Settembre 2016

Aston Villa 1-1 Newcastle United
Brighton & Hove Albion 2-0 Barnsley
Derby County 1-2 Blackburn Rovers
Fulham 0-4 Bristol City
Leeds United 1-0 Ipswich Town
Norwich City 3-1 Burton Albion
Queens Park Rangers 1-1 Birmingham City
Reading 1-0 Huddersfield Town
Rotherham Untied 1-2 Cardiff City
Sheffield Wednesday 2-1 Nottingham Forest
Wolverhampton Wanderers 3-1 Brentford


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->