sabato 2 luglio 2016

[EURO 2016] Coleman: "Il Galles non deve avere paura di sognare".

La strepitosa vittoria contro il Belgio ha consentito al Galles di Chris Coleman di accedere alle semifinali di Euro 2016 dove incontrerà il Portogallo. Ora tutto può accadere.





Il Galles non deve avere paura. E' questo lo slogan di Chris Coleman, commissario tecnico della nazionale gallese che è riuscito a portare la Bale & co. alle semifinali di Euro 2016 grazie alla vittoria sul Belgio per quello che è stato il momento più alto del calcio gallese.



"Non dobbiamo avere paura di sognare" - ha dichiarato Coleman - "Quattro anni fa non avrei mai potuto immaginare di trovarmi in una situazione simile e mi sto godendo questo momento fantastico perchè ce lo meritiamo tutto. Se lavori sodo e non hai paura di sognare non hai nemmeno paura di perdere. E noi non abbiamo paura di perdere".
Quattro anni fa, infatti, il Galles era al 117° posto nel ranking FIFA e la maggior parte dei tifosi chiedeva a gran voce le dimissioni di Coleman. E' questo il miglior risultato della nazionale gallese dai mondiali di Svezia nel 1958: fu Pelè ad interrompere il sogno ai quarti di finale.
"I ragazzi giocano bene e fanno circolare la palla come devono, qualunque sia il nostro avversario" - continua Coleman - "Contro l'Inghilterra siamo andati in difficoltà proprio perchè non abbiamo fatto circolare bene la palla: contro il Belgio abbiamo dominato e a parte il risultato quello che volevamo era far vedere a tutti che siamo in grado di giocare a calcio".

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->