sabato 30 luglio 2016

[CHAMPIONSHIP] Kyle Lafferty deferito dalla Football Association

L'attaccante di proprietà del Norwich, Kyle Lafferty, è accusato dalla FA di aver scommesso su una partita.







Il centravanti ventottenne nordirlandese Kyle Lafferty, di proprietà del Norwich, è accusato di aver violato il regolamento che disciplina i campionati inglesi.

L'ex attaccante del Birmingham dovrà rispondere entro il 5 agosto alle accuse mossegli della Football Association.

Nel comunicato l'FA lo accusa di “cattiva condotta e di violazione della Regola E8 della Football Association, secondo la quale "un tesserato non può scommettere, anche indirettamente, causare o permettere che qualunque persona possa scommettere su risultato, sviluppo, condotta o qualsiasi altro elemento di una partita a cui prende parte o in cui ha qualche influenza".

La scommessa effettuata da Lafferty è stata giocata il 20 febbraio, quando militava ancora nel Norwich. Per l'ex calciatore del Palermo, dove nel 2013-14 mise a segno 12 gol in serie B, c'è il rischio di una lunga squalifica.

Da due anni in Inghilterra vige per tutti i calciatori professionisti il divieto di scommettere.


Per lo stesso motivo era stato denunciato la passata stagione anche Martin Demichelis del Manchester City con ben 12 violazioni, ma poi l’argentino ha lasciato il club e la Premier League ed è attualmente svincolato. 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->