mercoledì 29 giugno 2016

[CHAMPIONSHIP] Philippe Montanier è il nuovo allenatore del Nottingham Forest

L'ex allentaore del Rennes ha firmato per due stagioni.





A poco più di un mese dall'inizio della stagione, si conclude definitivamente la questione panchine nella Championship.

Finalmente è arrivato l'annuncio ufficiale di Philippe Montanier al Nottingham Forest.

Il tecnico transalpino, si legge sul sito ufficiale della società, ha firmato un contratto per 2 stagioni.

Montanier, 51 anni, proviene dal Rennes e nella sua carriera ha allenato la Real Sociedad, Boulogne e Valenciennes.

In Spagna, nel 2013, guida la Real Sociedad al quarto posto guadagnandosi l'accesso alla Champions League. Rifiuta di rinnovare con il club basco per firmare con il Rennes.
Con la compagine francese rimane in carica per tre anni, portandoli nel 2014 in finale di Coppa di Francia.

Montanier, da giocatore,  è stato un portiere; ha difeso i pali del Tolosa, Nantes e St Etienne disputando più di 300 presenze nella massima serie transalpina. 
Sostituisce il manager ad interim Paul Williams, subentrato in panchina a Dougie Freedman nel mese di marzo.

Il Forest nell'ultima stagione si è classificato al 16° posto.

Ecco le prime parole del nuovo allenatore del Nottingham Forest Montanier :

"Sono veramente onorato di essere stato nominato allenatore di questo grande club.

La Championship è un campionato difficile, ma la nostra ambizione è forte.

Ho visto diverse partite della Championship in tv e c'è la vera atmosfera del calcio inglese, che non può essere eguagliata.

Essere il primo da llenatore straniero del Nottingham Forest è un momento di grande orgoglio per me. Da giovane portiere ero un grande fan di Peter Shilton e diventare l'allenatore del suo club è un sogno che si avvera.

Ho intenzione di portare due vice-allenatori con me con cui ho lavorato prima.
Non vedo l'ora di ottenere un futuro luminoso con il Nottingham Forest.
Lavoreremo duro per avere successo e divertirci insieme”.

Montanier, dopo aver visitato l'Academy Nigel Doughty ha detto:

"Voglio promuovere i giovani giocatori in prima squadra; domani sei di loro si alleneranno con noi per la prima volta.

Vogliamo portare nuovi giocatori al club, ma voglio anche prima valutare i giocatori che già abbiamo. Questo è importante.


Oggi non è un giorno per parlare di acquisti futuri, ma speriamo di confermare un accordo domani per portare qui qualcuno".

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->