venerdì 13 maggio 2016

[INGHILTERRA] Dele Alli: miglior giovane dell'anno 2016 ai PFA Awards

Dopo aver movimentato la corsa al titolo della Premier in questa stagione, Dele Alli del Tottenham si è aggiudicato il premio come miglior giovane dell'anno 2016 assegnato dalla PFA.






Dele Alli ha superato il centrocampista del Liverpool Philippe Coutinho, la coppia dell'Everton Romelu Lukaku-Ross Barkley, Jack Butland dello Stoke e il suo compagno di squadra, l'attaccante Harry Kane.

Il giovane centrocampista ventenne ha avuto una stagione di svolta sia con gli Spurs che nella Nazionale inglese entrando stabilmente nei piani del CT Roy Hodgson per Euro 2016

La scorsa stagione militava nella squadra della sua città nativa, i Milton Keynes Dons, e venne inserito nella squadra dell'anno del 2015 della League One
Vi entra a far parte ad undici anni e dopo cinque anni esordisce in prima squadra per contribuire in modo decisivo alla promozione dei Dons in Championship, prima di accasarsi con il Club di White Hart Lane.

L'incontro con il manager Mauricio Pochettino ha dato l'impulso definitivo alla crescita tecnico-tattica del giocatore che, in questa stagione combattuta di Premier League, ha offerto un altissimo rendimento in campo.

Dele è 'onorato' di aver ricevuto il premio della PFA (Associazione dei calciatori professionisti del Regno Unito), dopo aver visto lo scorso anno il suo compagno di squadra Harry Kane ritirare il premio Giovane dell’Anno della PFA.

Alli ha parlato del premio ricevuto al sito tottenhamhotspur.com :

“Sono onorato di vincere un premio così importante e devo ringraziare tutti i giocatori che mi hanno votato nella Premier League e anche nelle League inferiori”, ha affermato Dele.

“E’ stato un buon anno per me e, ovviamente, devo ringraziare molte persone, in particolare il manager che mi ha dato questa opportunità. Sono sempre stato abbastanza fiducioso nelle mie capacità ma forse non mi sarei aspettato che le cose accadessero così velocemente. Ho ancora molto lavoro da fare, tuttavia, e spero che la prossima stagione andrà ancora meglio.

Sono stato alla premiazione lo scorso anno poiché ero nella squadra dell’anno della League One e ho visto Harry vincere il premio di Giovane Giocatore. E’ stato bello vedere un giocatore del Tottenham ritirare quel premio.

Sono ancora giovane, ho ancora molto da imparare ed è importante che non mi faccia trasportare troppo dall’entusiasmo. Ho molti sostenitori attorno a me che mi aiutano a tenere i piedi a terra e per me è fantastico”.


Dele Alli si augura che questo sia solo il primo di tutti i premi in carriera.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->