domenica 1 maggio 2016

[CHAMPIONSHIP 2015/16] Carvalhal è soddisfatto di aver raggiunto i play off con lo Sheffield Wednesday

Tra le sorprese di questa stagione c'è lo Sheffield Wednesday allenato dal tecnico portoghese Carlos Carvalhal, in lotta per un posto in Premier League.






Ad una giornata dal termine della Championship regolare, lo Sheffield Wednesday è tornato ad essere protagonista dopo molte stagioni anonime.

La squadra dello South Yorkshire ha conquistato matematicamente i play off battendo per 3-0 a Hillsborough i gallesi del Cardiff City, con la doppietta dell'attaccante Gary Hooper e grazie all'autorete di Lee Peltier.

Dopo l'esperienza in Turchia con il Besiktas, il tecnico portoghese Carlos Carvalhal, alla prima nel calcio inglese, è riuscito a riportare gli Owls dopo sedici anni a disputare i play off, dopo molte stagioni di anonimato culminati nel 2005 con la retrocessione in League One, a causa dei molti debiti accumulati nelle stagioni di Premier.

Ha stupito tutti, anche gli scettici che ad inizio stagione lo vedevano come uno dei possibili manager esonerati; e invece, nonostante il cambio di proprietà con il thailandese Dejphon Chansiri e molti nuovi giocatori, ora ha la possibilità di vincere alla prima stagione in Championship.

Il tecnico portoghese ha parlato dell'obbiettivo raggiunto ai microfoni della BBC Sport:

“Ho detto sin dall'inizio che noi eravamo degli outsiders in questa stagione. Abbiamo raggiunto questo obbiettivo perché abbiamo un gruppo fantastico di giocatori. Siamo un gruppo unito.

Ci sentiamo bene in questo momento, come all'inizio della stagione. Abbiamo visto anche oggi la nostra reazione dopo aver perso palla, sembravamo dei cani.

Abbiamo segnato molti goal, e abbiamo anche mantenuto la rete inviolata per molte partite eguagliando il record del Club, è qualcosa di cui andiamo fieri. Abbiamo trovato equilibrio.

Raggiungere i play off? E' stato il lavoro di molte persone: presidente, giocatori e i tifosi che ci hanno seguito in casa e in trasferta.

Siamo una squadra che ha un nuovo allenatore, una nuova filosofia di gioco e che ha cambiato molto”.



Fonte: BBC Sport

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->