giovedì 12 maggio 2016

[CHAMPIONSHIP 2015/16] Brighton: la sconfitta con il Middlesbrough brucia, ma non tutto è perduto

Il Brighton non è riuscito a vincere al Riverside di fronte a 2570 fan in trasferta. Il pareggio di Dale Stephen aveva riacceso la speranza, ma poi il centrocampista ha rovinato tutto.





La partita tra Middlesbrough e Brighton all'ultima giornata, valevole per la promozione diretta in Premier League, è stata condizionata dal rosso diretto del centrocampista Dale Stephens.

L'autore del pareggio ha commesso un brutto fallo su Gaston Ramirez, che ha dovuto lasciare il campo in barella e ossigeno.

Stephens ha lasciato i Seagulls in 10 uomini, incapaci di fare pressione sul Boro come avrebbero voluto e, in settimana, ha ricevuto 3 giornate di squalifica dalla commissione disciplinare della Football League.

Sono molto orgoglioso dei miei giocatori che sono stati in grado di fare questa prestazione al Riverside” ha affermato il manager Chris Hughton alla BBC Sport.

Sappiamo perfettamente che non abbiamo tempo per essere giù di morale.
E’ sconvolgente che i giocatori si sentano inquieti perché capisci cosa ha significato per loro.”

I ragazzi di Hughton ora dovranno vedersela alle semifinali dei play offs con lo Sheffield Wednseday. Disputeranno il ritorno in casa, all’Amex Stadium lunedì sera, dopo la trasferta di venerdì 13 a Hillsborough.

"Dobbiamo essere sicuri di ritornare con un punteggio dignitoso all’Amex perché lo Sheffield Wednesday è un’ottima squadra,” ha aggiunto Hughton.

Hanno slancio e coinvolgono molto i fan.


E’ un posto formidabile dove giocare, quindi abbiamo bisogno di tornare con un buon risultato. In ogni caso avremo un’atmosfera stupenda all’Amex e questo ci aiuterà.”

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->